Cronache dal workshop ANAPA Rete ImpresAgenzia “La tutela degli Agenti” – Roma, 13 maggio

ANAPA Rete ImpresAgenzia - Workshop Roma Tutela Agenti Imc

ANAPA Rete ImpresAgenzia - Workshop Roma Tutela Agenti Imc

Sala gremita, contenuti di valore e molti apprezzamenti dal pubblico sono i tre elementi che hanno permesso di essere un successo a tutti gli effetti al workshop (nella foto, un momento dei lavori) organizzato da ANAPA Rete ImpresAgenzia, grazie al contributo di Pasquale Laera, responsabile della “Formazione” per l’Associazione e del vicepresidente Paolo Iurasek, che ha moderato i lavori. Tra i 130 partecipanti, oltre il 50% risultava non iscritto ad ANAPA e appartenente anche ad altre sigle sindacali.

Particolarmente apprezzati dai presenti gli interventi di Maria Luisa Cavina – responsabile del servizio di vigilanza intermediari assicurativi IVASS – e Filomena Ferrante, dello stesso ufficio, che hanno illustrato le principali caratteristiche delle irregolarità rilevate nel corso delle ispezioni, citando esempi specifici e le misure adottate. Nello specifico però gli agenti sono stati promossi, visto che secondo i dati illustrati nel corso del 2015 solo lo 0,38% risulta essere stato sanzionato, a confronto dello 0,88% dei broker e del 2,94% delle banche.

Interesse anche per la presentazione di Antonella Altomonte, funzionario dell’authority che ha ripercorso invece le novità salienti introdotte dal Regolamento 6/2014 in tema di formazione ed aggiornamento professionale. David Morganti, consulente legale di ANAPA Rete ImpresAgenzia, infine, ha richiamato l’attenzione dei presenti sugli eventuali addebiti di responsabilità disciplinare, amministrativa ed anche civile che possano ricadere sull’Agente per l’inadeguatezza del prodotto collocato.

Nella seconda parte del workshop, Elda Rusich – esperta di internal auditing di impresa – ha concentrato il suo intervento sull’importanza del controllo dei processi all’interno dell’agenzia, fornendo spunti di riflessione e strumenti adatti ad evitare errori promuovendo la cultura del rischio imprenditoriale delle imprese-agenzie. Raffaele Gargano, consulente legale di ANAPA, ha trattato, da ultimo, il delicato tema della responsabilità dell’agente per fatto dei propri collaboratori, citando al riguardo dottrina e giurisprudenza.

“Non posso che ribadire come ogni iniziativa di ANAPA sia accolta con entusiasmo da parte degli agenti, a conferma che oltre il ruolo politico e la difesa e tutela degli agenti che portiamo avanti, siamo anche al loro fianco nell’operatività quotidiana, offrendo loro un servizio completo, di tutela, di aggiornamento e di crescita professionale – ha dichiarato Vincenzo Cirasola, presidente nazionale di Anapa Rete ImpresAgenzia –. Mi preme sottolineare come anche i dati illustrati da Ivass, la cui documentazione sarà resa disponibile ai nostri associati, evidenziano come gli agenti di assicurazione e anche i loro diretti collaboratori iscritti alla sez. E, sono molto meno sanzionati rispetto ai broker e soprattutto alle banche, a dimostrazione che offriamo la nostra consulenza al consumatore con professionalità, correttezza e trasparenza”.

Intermedia Channel

Related posts

Top