CSR e Digital, Generali Italia premiata per Welfare Index PMI e Semplice Come

Generali Italia - Premio Assorel 2018 Imc

Generali Italia - Premio Assorel 2018 Imc

Durante l’evento che premia le migliori campagne di comunicazione e relazioni pubbliche, “Welfare Index PMI” è stato riconosciuto come miglior progetto di ‘Comunicazione sociale – Corporate Social Responsibility’, mentre a “Semplice Come” è andato il riconoscimento nella categoria ‘Miglior uso del Testimonial/Influencer’

Generali Italia si è aggiudicata due riconoscimenti alla 21ma edizione del Premio Assorel, evento che certifica le migliori campagne di comunicazione e relazioni pubbliche.

Welfare Index PMI, iniziativa lanciata nel 2016 dalla compagnia del Leone con la partecipazione delle principali Confederazioni e il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha vinto il premio per la sezione ‘Eccellenza in P.R.’, nella categoria ‘Corporate Social Responsibility’.

Welfare Index PMI – si legge in una nota – è il primo indice di valutazione del livello del welfare aziendale nelle PMI italiane. La ricerca rappresenta “la mappatura più completa della sua diffusione in Italia, confermandosi anche come fonte autorevole per istituzioni, organizzazioni e privati che vogliono approfondire la materia”.

Il progetto, nato con lo scopo di promuovere e diffondere nel nostro paese la cultura del welfare aziendale, ha stimolato la conoscenza e la comprensione del tema. Secondo quanto infatti emerge dal rapporto Welfare Index PMI 2018, in questi tre anni le imprese attive in questo ambito sono più che raddoppiate.

Nella sezione ‘Tecniche di P.R. e Tecnologia’Semplice Come, nuova piattaforma di comunicazione – con relativo sito e canali social – si è aggiudicato invece il premio nella categoria ‘Miglior uso del Testimonial/Influencer’.

Semplice Come, evidenziano dalla compagnia, si rivolge “a chi vuole capire argomenti complessi – legati a tecnologia, società e tendenze – utilizzando un linguaggio chiaro e diretto grazie a format digitali innovativi e testimonial autorevoli”.

Per il lancio del progetto è stata creata una campagna con Salvatore Aranzulla, testimonial riconosciuto “come il semplificatore del web per eccellenza”. Agli utenti dei canali social di Semplice Come e ai dipendenti Generali – prosegue la nota – è stato chiesto di proporre temi complessi che avrebbero voluto fossero semplificati. Fra le richieste, sono stati selezionati Big Data, Internet of Things e Cyber security “e Aranzulla li ha spiegati in tre video, utilizzando come metafore semplici attività quotidiane: cucinare, fare giardinaggio, fare bricolage”.

Dal lancio del progetto, sono stati coinvolti più di trenta opinion leader e digital influencer.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top