Culturability, scelti i sei progetti del bando 2018

Culturability HiRes

Culturability HiResCiascuno dei progetti selezionati dalla call promossa dalla Fondazione Unipolis – “con l’obiettivo di sostenere progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale, che rigenerano e riattivano luoghi abbandonati o sottoutilizzati” – riceverà un contributo di 50mila Euro e l’accompagnamento da parte di un pool di esperti

ConMe Convento Meridiano di Cerreto Sannita (BN), Da Grande sarò un teatro! di San Vito dei Normanni (BR), Fare Scuola di Modena, Imbarchino di Torino, Landworks Plus di Sassari, Spazio Franco di Palermo. Sono questi i sei progetti selezionati dal bando culturability 2018, la nuova edizione della call promossa dalla Fondazione Unipolis “con l’obiettivo di sostenere progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale, che rigenerano e riattivano luoghi abbandonati o sottoutilizzati”. Ogni progetto riceverà un contributo economico di 50mila euro e ad avrà la possibilità di prendere parte a un percorso di accompagnamento e mentoring.

Le sei proposte selezionate tra le 341 pervenute per il bando culturability 2018, si legge in una nota, “raccontano la storia dei tanti luoghi dimenticati d’Italia che possono riprendere vita a partire dalla cultura e dalla creatività, dall’impegno e dalla passione di tanti giovani”. La selezione è stata fatta da una Commissione di valutazione fra i quindici finalisti che, avendo superato la prima fase di selezione del bando nel mese di maggio, erano poi stati ammessi a un primo percorso di formazione. A partire dai criteri di valutazione indicati nel regolamento, hanno successivamente prevalso le progettualità più vicine agli obiettivi indicati dalla call.

Il budget complessivo del bando è pari a 450mila Euro tra contributi economici per lo sviluppo delle iniziative, percorso di accompagnamento per l’empowerment dei team e rimborsi spese per partecipare alla formazione. Ai 400mila Euro stanziati da Unipolis (1.800.000 Euro complessivi per le cinque edizioni del bando), si aggiunge un contributo della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei beni e delle attività culturali, che ha consentito di selezionare un sesto progetto tra i finalisti. In particolare, il riconoscimento del Ministero è stato attribuito al progetto “Fare Scuola”. Anche nel 2018, il percorso di mentoring del bando è seguito da Avanzi/Make a Cube³ e Fondazione Fitzcarraldo, partner dell’iniziativa.

Intermedia Channel


Culturability 2018 – Rigenerare spazi da condividere – Sintesi dei progetti selezionati

Related posts

*

Top