DL FARE, UNAPASS: BENE ESCLUSIONE RCAUTO DA MEDIAZIONE OBBLIGATORIA

Massimo Congiu IMCGiudizio positivo sul decreto del Fare da parte di Unapass Rete ImpresAgenzia, associazione sindacale degli Agenti di Assicurazione. “Il provvedimento fa bene a escludere dalla mediazione obbligatoria le controversie della Rc auto – sottolinea il presidente, Massimo Congiu (nella foto) -, per le quali siamo sempre più convinti che la soluzione migliore sia la conciliazione paritetica, strumento a costo zero che più di altri può incidere effettivamente sulla prevenzione delle liti giudiziali, sulla riduzione delle tariffe e del costo dei sinistri”.

La situazione non è più sopportabile, ribadisce l’associazione di categoria: secondo dati forniti da Ivass il numero di reclami nel settore Rc auto ricevuto dalle imprese nel 2012 è superiore a 68mila, e le cause per sinistri Rc auto presso i giudici di pace sono più di 240mila. “Unapass continuerà a mettere a disposizione degli assicurati il servizio di conciliazione paritetica direttamente nelle agenzie – conclude Congiu – , insieme a Uea e Acb grazie alla partecipazione all’ente bilaterale Ebic, promosso insieme ad Adiconsum”.

Related posts

Top