DUAL ITALIA: I PREMI SOTTOSCRITTI CRESCONO DEL 21,8%

Resi noti i risultati dell’esercizio 2010-2011. Quasi raddoppiati i profitti ante imposte.  

Una crescita del 21,8% dei premi sottoscritti, pari a oltre 20 milioni di euro, e profitti ante imposte quasi raddoppiati (+90,5%). Sono alcuni dei risultati riferiti all’esercizio 2010-2011 (chiuso al 30 settembre scorso) e conseguiti da Dual Italia, agenzia di sottoscrizione assicurativa e riassicurativa del gruppo internazionale Hyperion Insurance Group, specializzata nella Rc di amministratori, dirigenti e sindaci, nella Rc professionale e nella Rc patrimoniale per enti e dipendenti pubblici.

Nel dettaglio è nella Rc professionale che si registra il maggiore incremento, con  premi sottoscritti pari a oltre i 2/3 della raccolta totale e con una crescita del 31,4% rispetto all’esercizio precedente.  Tra le diverse figure professionali che hanno scelto le coperture predisposte da Dual Italia per conto di Arch Insurance Company (Europe), commercialisti, architetti e ingegneri raggiungono il 74% dei premi di Rc professionale. Dual Italia ha registrato performance positive anche per quanto concerne la sottoscrizione dei “prodotti da banco”, coperture standardizzate e costruite con una logica all risks & all-inclusive: nel 2010-2011, infatti, l’80% delle polizze e il 51% dei premi sono stati raccolti con queste proposte. L’andamento dell’utile ante imposte risulta quasi raddoppiato rispetto all’esercizio 2010-2011 (+90,5%), pari a 825 mila euro.

Il team di Dual Italia, guidato dall’amministratore delegato Maurizio Ghilosso (nella foto), è composto da 22 persone, di cui nove sottoscrittori. La società può contare su una capacità distributiva di oltre 400 intermediari e premi sottoscritti per oltre 110 milioni di euro.

Redazione Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top