ENZO SIVORI E’ IL NUOVO PRESIDENTE AAU

Sono tre le priorità nel nuovo gruppo dirigente dell’Associazione Agenti Unipol uscito dalla XVII assemblea congressuale di Roma: Relazioni industriali (“Collaborazione strategica con la Compagnia per riaffermare la centralità dell’agente”), Rapporti con i Gaa di Unipol Assicurazioni (“Unificazione primario obiettivo, ma solo se fondata su progettualità comune”) e Rappresentanza sindacale (“Lavoreremo alla costruzione di un sindacato unico e moderno”)

AAU - Associazione Agenti Unipol HiRes (2)Pronti al futuro. Potrebbe sintetizzarsi così il senso di quattro giornate di intenso lavoro, durante le quali gli iscritti AAU (Associazione Agenti Unipol) – raggiungendo il 65% del livello di partecipazione – hanno ribadito la volontà di gestire e non subire il cambiamento in atto su tutti i fronti: in Unipol e nell’assetto di tutta la distribuzione assicurativa italiana.

Una trasformazione di cui gli associati AAU – si legge in una nota – “sono ben decisi a cogliere tutte le opportunità, forti di un’esperienza maturata in quarantacinque anni di storia e di una solida identità, fondata su valori e principi largamente condivisi”.

Ogni difficoltà, ogni passaggio che abbiamo vissuto da quando è nata la nostra Associazione, ci ha resi più forti e più consapevoli – dichiara Enzo Sivori, neoeletto presidente AAU –. Saper essere per saper fare, il titolo del Congresso, riassume perfettamente la nostra coscienza di ciò che siamo e di ciò che siamo in grado di attuare”.

L’elezione di Sivori e del nuovo Esecutivo alla guida dell’Associazione è la conferma – prosegue la nota – “della chiara volontà degli iscritti di proseguire nel cammino già intrapreso dalla Giunta Saporito in ordine alle relazioni con la Compagnia, con le rappresentanze sindacali e con gli altri gruppi agenti che fanno capo a Unipol”.

Noi ci sentiamo parte integrante della nostra Compagnia, con la quale intendiamo rafforzare un rapporto basato sulla collaborazione strategica e che riaffermi la centralità dell’agente, per la costruzione di un valore comune qualificante per il sistema assicurativo italiano ed utile all’intero sistema-Paese”, afferma il presidente Sivori, che prosegue ribadendo quale primario obiettivo l’unificazione con i Gruppi Agenti di Unipol Assicurazioni, “a patto però che ciò avvenga sulla base di contenuti comuni e di una progettualità condivisa e fondata sui pilastri indicati da Francesco Saporito nella sua relazione politica a nome della Giunta Esecutiva Nazionale, che per noi restano irrinunciabili”.

Analogamente, ci impegniamo ad approfondire il rapporto già avviato con i Gruppi Agenti Fondiaria-Sai e Milano – chiarisce inoltre  Sivori –, per tracciare un percorso di lavoro comune nella concreta prospettiva dell’integrazione. Secondo noi l’organismo degli agenti Unipol deve essere un’associazione di imprenditori dotata di una propria società di servizi, sotto il segno della collegialità e dell’innovazione”.

Altrettanto deciso sul tema della rappresentanza sindacale, il presidente Enzo Sivori conclude affermando come l’AAU intenda “continuare a lavorare fattivamente alla costruzione di un sindacato unico, modernamente organizzato, in grado di affrontare senza indugio il tema del rinnovo dell’Accordo Nazionale Imprese Agenti e del contratto di lavoro dei dipendenti”.

AAU – Composizione dei nuovi organismi dirigenti (Giunta Esecutiva Nazionale e Ufficio di Presidenza)

Documento conclusivo XVII Assemblea Congressuale AAU

Intermedia Channel

Related posts

Top