ESERCIZIO 2011: CALO DELL’UTILE NETTO PER BANCA GENERALI

Giorgio Girelli primo piano Imc

L’assemblea degli azionisti ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione. Giorgio Angelo Girelli subentra a Giovanni Perissinotto nella carica di presidente. 

L’assemblea degli azionisti di Banca Generali, che si è riunita sotto la presidenza di Giovanni Perissinotto, ha approvato il bilancio individuale dell’esercizio 2011. L’utile netto registrato è stato pari a 68,6 milioni di euro (contro i 106,9 milioni del 2010). A livello consolidato, l’utile netto si è attestato a 73,4 milioni di euro (82,2 milioni nel 2010). L’assemblea ha stabilito di distribuire un dividendo unitario e in contanti di 0,55 euro per azione (lo stesso importo del 2010), per un ammontare complessivo di 61,4 milioni di euro. Il dividendo sarà messo in pagamento dal prossimo 24 maggio, con stacco cedola in data 21 maggio 2012.

NOMINE TRIENNIO 2012-2014 – L’assemblea ha provveduto alla elezione dei componenti del consiglio di amministrazione, confermandone il numero (10), che sarà in carica per tre esercizi fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2014. Nel dettaglio sono stati eletti Giorgio Angelo Girelli, nella foto (presidente, subentra a Giovanni Perissinotto), Piermario Motta (amministratore delegato), Giovanni Perissinotto, Mario Francesco Anaclerio, Paolo Baessato, Giovanni Brugnoli, Fabio Genovese, Anna Gervasoni, Angelo Miglietta ed Ettore Riello. Motta è stato riconfermato nella carica di direttore generale. Baessato, Genovese e Riello sono stati nominati membri del comitato per la remunerazione e le nomine, mentre Anaclerio, Baessato, Brugnoli e Gervasoni faranno parte del comitato controllo e rischi.

I membri del collegio sindacale sono stati tutti confermati. Si tratta del presidente Giuseppe Alessio Vernì, dei sindaci effettivi Alessandro Gambi e Angelo Venchiarutti, e dei supplenti Anna Bruno e Luca Camerini.

Infine, l’organismo di vigilanza sarà composto da Gervasoni (presidente), dal responsabile del servizio internal audit Francesco Barraco e dal responsabile della direzione legale e compliance Cristina Rustignoli.

Redazione Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top