EX AGENTI INA ASSITALIA: RICHIESTA LA TUTELA DELLO SNA

SNA HiResNonostante le promesse e gli impegni della Compagnia, le trattative per definire in modo soddisfacente i contenziosi individuali si sono rivelate vane. Anzi, riteniamo che le nostre giuste istanze e richieste non siano state tenute nella dovuta considerazione”. E’ questa la sostanza di un documento ufficiale – rilanciato dalla newsletter odierna del Sindacato Nazionale Agenti – sottoscritto dagli oltre cinquanta ex agenti Ina Assitalia (oggi facenti parte della rete Generali) nel corso di un incontro tenutosi lo scorso 29 gennaio presso la sede SNA a Milano.

Nell’atto, si legge nella nota all’interno della newsletter del sindacato, gli ex agenti Ina Assitalia hanno dato mandato al Sindacato Nazionale “di assumere qualsiasi iniziativa ritenga idonea a tutelare, in ogni sede, i loro diritti, la loro onorabilità e la loro professionalità”.

La latitanza dei massimi vertici dell’Impresa, che non hanno saputo anticipare e gestire questa ormai esplosiva situazione di sofferenza, ha causato un aggravamento senza precedenti nello status di vita dei Colleghi Agenti, alcuni dei quali hanno subìto conseguenze patrimoniali e non patrimoniali, tali da comprometterne in via definitiva il futuro professionale e personale – ha dichiarato il presidente SNA Claudio Demozzi. Si apre quindi, necessariamente, una nuova fase dell’impegno e dell’attività dello SNA, la principale Associazione della Categoria, mirata a far conoscere in ogni sede l’ingiusta ed incresciosa realtà degli Agenti ex INA Assitalia, spesso colpevoli soltanto di essersi fidati della propria compagnia mandante” .

Delibera incontro ex agenti Ina Assitalia – SNA

Intermedia Channel

Related posts

Top