FARAD Group riceve la certificazione B-Corporation

Marco Caldana (2) Imc

Marco Caldana (2) Imc

Certificazione internazionale per il gruppo assicurativo-finanziario indipendente, a conferma dello “standard di riferimento nella sostenibilità”

FARAD Group, gruppo internazionale indipendente specializzato nel fornire servizi B2B in ambito assicurativo e finanziario, inaugura il 2017 con un significativo riconoscimento a livello internazionale: la certificazione B-Corporation “che la annovera tra i punti di riferimento del mercato” come standard di Environmental, Social and Corporate Governance (ESG).

Fondato nel 2001, il Gruppo FARAD – si legge in una nota – “si è sempre distinto per il suo particolare approccio sostenibile, devolvendo in attività filantropiche parte dei profitti e facendo una marcata attenzione ai criteri di sostenibilità del business. Nel tempo questo approccio si è concretizzato anche in prodotti finanziari tramite il lancio della prima piattaforma AIFMD dedicata all’impact investing (European Impact Investing Platform SICAV-SIF) e a due nuovi fondi che implementano strategie di gestione SRI/ESG gestite in-house che sono attualmente in fase di approvazione da parte del regolatore”.

Con questo riconoscimento da parte di B-Lab (organizzazione no-profit internazionale), FARAD Group diventa la seconda B-Corporation in Lussemburgo “e pioniere nel mondo della sostenibilità per quanto riguardo l’ambito finanziario e assicurativo europeo”.

“Crediamo che ora più che mai l’industria finanziaria non può assolutamente guardare solo a benefici a breve termine e alla massimizzazione del profitto, senza prestare attenzione ai percorsi che conducono al risultato – dichiara Marco Caldana (nella foto), presidente e fondatore di FARAD Group –. Il nostro Gruppo crede fortemente nella sostenibilità e nella potenza dei veicoli finanziari per finanziare progetti che contribuiscono a risolvere le sfide più urgenti dell’ambiente e della società. Siamo orgogliosi di avere ricevuto questa importante certificazione, un riconoscimento della nostra responsabilità e trasparenza e di anni di lavoro in direzione di standard elevati di performance sociale e ambientale”.

Intermedia Channel

Related posts

Top