FILO DIRETTO ASSICURAZIONI LANCIA VALEAS INFORTUNI PIU’

Rispetto alla versione base, la nuova polizza prevede massimali più elevati.

Filo diretto Assicurazioni (gruppo Filo diretto) lancia Valeas Infortuni Più, la nuova polizza infortuni che estende i massimali (fino a 50.000 euro) rispetto alla versione base, che comprende un indennizzo in caso di morte o invalidità permanente da infortunio. Il nuovo prodotto consente di abbinare una serie di prestazioni opzionali quali: la diaria giornaliera (per ogni giorno di ricovero, per infortunio occorso durante l’attività professionale o nel tempo libero), il rimborso delle spese mediche sostenute in caso di infortunio (tra cui accertamenti diagnostici, onorari di medici e chirurghi, rette di degenza ecc.), la garanzia di invalidità permanente da malattia (la forma generica indennizza l’assicurato in caso di perdita della capacità generica a esercitare una qualsiasi professione, mentre la forma specifica riguarda la sua specifica attività lavorativa), l’indennità giornaliera in caso di immobilizzazione gessata,   l’indennizzo in caso di contagio da virus Hiv avvenuto durante lo svolgimento della propria attività lavorativa.

Il contraente è protetto dal rischio infortuni anche qualora stia svolgendo un’attività professionale diversa da quella dichiarata in polizza, oltre naturalmente a essere coperto in qualsiasi attività svolta nel tempo libero e durante lo svolgimento del proprio lavoro. La polizza prevede due differenti tipologie di franchigia: la forma classica ha tre scaglioni a seconda del capitale assicurato, mentre quella ridotta ha assegnata, nel caso di capitale assicurato fino a 150.000 euro,  una franchigia proporzionale in base ai gradi di invalidità permanente accertati.

L’assicurato beneficia infine di una serie di prestazioni di assistenza erogate 24 ore su 24 dalla centrale operativa di Filo diretto, che comprendono il consulto medico, l’invio di un medico a domicilio, la consegna di farmaci, l’assistenza infermieristica e il trasporto sanitario oltre agli innovativi servizi di telemedicina quali Medical Passport, la cartella medica multi-lingue on line che consente di avere sempre a portata di click le informazioni sul proprio stato di salute, e Best Opinion, il servizio che prevede la possibilità di ricevere un secondo parere medico attraverso l’organizzazione di un teleconsulto con i migliori specialisti. Responsabile del prodotto è Pietro Gori (nella foto), direttore tecnico della compagnia.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top