Finsoe aumenta il capitale di 23 milioni

Adriano Turrini (3) Imc

Adriano Turrini (3) Imc

(di Andrea Giacobino – Milano Finanza)

Importante rafforzamento patrimoniale per le coop rosse a monte della quotata Unipol Gruppo Finanziario. Qualche giorno fa, infatti, a Bologna nello studio del notaio Federico Tassinari si è svolta un’assemblea straordinaria di Finsoe, la holding controllata dalle cooperative e presieduta da Adriano Turrini (nella foto), che detiene oltre il 61% del gruppo guidato da Carlo Cimbri. In quell’occasione è stato deliberato un aumento di capitale fino a un massimo di 23 milioni di euro, senza sovrapprezzo.

L’aumento avverrà mediante emissione di nuove azioni ordinarie del valore nominale di 0,36 euro cadauna e la delibera della ricapitalizzazione dovrà essere eseguita entro il prossimo 30 giugno. L’aumento di capitale, votato dall’assemblea della holding bolognese cui ha partecipato il 98,6% dei soci, segue l’emissione, avvenuta lo scorso ano, di un prestito obbligazionario di Finsoe per un controvalore complessivo di 475 milioni. Azionisti principali di Finsoe sono la nuova Coop Alleanza 3.0 (34,1%), Holmo (23,8%), Cooperare (8,6%), Coop Liguria (6,2%) e Nova Coop (5,5%).

Related posts

Top