Fondo Pensione Agenti, convocata l’Assemblea dei delegati

FPA - Fondo Pensione Agenti

FPA - Fondo Pensione AgentiÈ prevista per il prossimo 19 ottobre a Roma in prima convocazione – e il 20 in seconda – l’Assemblea dei delegati del Fondo Pensione. Nomina del CdA e degli altri organi statutari e informativa del Commissario straordinario nell’ordine del giorno che prevede anche la determinazione dei compensi

Il prossimo 19 ottobre – alle ore 10.30, presso l’Hotel Visconti – è stata convocata a Roma l’Assemblea ordinaria dei delegati del Fondo Pensione Agenti a Roma.

L’ordine del giorno prevede la verifica dei requisiti di onorabilità del componenti dell’Assemblea, l’informativa del Commissario straordinario Ermanno Martinetto, la comunicazione delle modifiche al regolamento del Fondo in seguito all’approvazione da parte della COVIP del piano di riequilibrio e la nomina degli organi statutari nonchè la determinazione dei loro compensi.

Dopo poco meno di tre anni il FPA torna dunque in amministrazione ordinaria e sarà guidato da sei consiglieri in rappresentanza di agenti ed imprese eletti rispettivamente dai propri delegati.

Dopo anni di trattative e l’impossibilità di procedere alle modifiche sostanziali proposte dal Fondo stesso e successivamente dal Commissario straordinario, vista la mancanza dell’ unanimità richiesta, il FPA “riparte” mantenendo formalmente la prestazione definita che verrà rivista annualmente sulla base degli andamenti e grazie ai tagli operati sulla base del rapporto versato/promesso.

Il futuro del Fondo – stabilizzato ma non guarito del tutto – è quindi incerto. E la medesima incertezza aleggia sulla composizione del prossimo Consiglio di Amministrazione, con ANIA (che era disposta ad un salvataggio ma ad altre condizioni) da un lato e Agenti (divisi sulla modalità di salvataggio e i cui delegati sono stati eletti in due liste separate) dall’altro.

Intermedia Channel

Related posts

Top