AZIONE SOCIALE DI RESPONSABILITA’: FONSAI CONVOCA ASSEMBLEA

Il board si è riunito ieri e ha analizzato lo stato di avanzamento degli approfondimenti avviati in merito alle contestazioni dell’Isvap.

Il consiglio di amministrazione di Fondiaria Sai, riunitosi ieri sotto la presidenza di Cosimo Rucellai, ha analizzato lo stato di avanzamento degli approfondimenti avviati con riferimento alle operazioni oggetto di contestazione da parte dell’Isvap.

Il Cda, su proposta del comitato degli amministratori indipendenti, ha deliberato di convocare l’assemblea ordinaria, da tenersi entro il prossimo 25 settembre, con all’ordine del giorno l’azione sociale di responsabilità.

Il consiglio ha inoltre conferito mandato all’amministratore delegato e al direttore generale «affinché curino, con l’ausilio dei consulenti, la formulazione di una dettagliata proposta di azione. All’esito di tali approfondimenti, da completarsi tempestivamente, il management formulerà una proposta al già costituito comitato di amministratori indipendenti, che su tale base procederà all’individuazione dei destinatari delle azioni, delle singole condotte censurabili e dei danni provocati».

La compagnia ha reso noto, infine, che Graziano Visentin si è dimesso dalla carica di amministratore, per «difformità di interpretazione delle limitazioni contenute nell’art. 36 del Dl 201/2011».

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top