Forum ANIA-Consumatori, nuova App per combattere la vulnerabilità economica delle famiglie

tecnologia-protezione-2-imc

tecnologia-protezione-2-imc

Una App che consente di misurare il grado di vulnerabilità economica delle famiglie è stata al centro delle riflessioni dei relatori del workshop La crescita delle disuguaglianze in Italia, organizzato dalla Lega Consumatori nella giornata di ieri, martedì 25 settembre, alla presenza di rappresentanti delle imprese e delle associazioni dei consumatori.

Nel corso dei lavori è stata infatti presentata una nuova Applicazione digital realizzata dall’Osservatorio sulla vulnerabilità economica delle famiglie italiane, promosso dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, perseguendo l’obiettivo “di sensibilizzare i cittadini verso la necessità di monitorare le proprie aree di esposizione ai rischi e pianificare strategie di tutela”.

Tramite la realizzazione e la diffusione della App – si legge in una nota –, imprese e associazioni dei consumatori che fanno parte del Forum “vogliono informare i consumatori e renderli consapevoli riguardo gli shock esterni che possono rendere vulnerabile la famiglia dal punto di vista finanziario, anche a causa della contrazione del welfare pubblico che non garantisce più le stesse tutele del passato”.

Lo strumento digitale, evidenziano dal Forum, è stato sviluppato grazie al contributo scientifico di un’équipe di ricerca dell’Università degli Studi di Milano ed è costituito da una sezione informativa – in cui si possono avere notizie riguardo gli studi e le attività dell’Osservatorio – e da un’altra attraverso la quale è possibile verificare il proprio livello di conoscenze in ambito finanziario e allo stesso tempo monitorare il grado di vulnerabilità della propria famiglia.

Gli utenti che scaricano l’Applicazione – prosegue la nota – “sono infatti chiamati a rispondere a un blocco di domande che testa il loro livello di educazione finanziaria e a un questionario più corposo che, date le risposte, fornisce al consumatore un feedback qualitativo, indicandogli se esistono dei fattori di rischio che possono mettere a repentaglio la sua sicurezza economica e proponendo eventuali strategie di protezione a riguardo”.

“Siamo orgogliosi – ha dichiarato il presidente della Lega Consumatori, Pietro Praderidi essere stati coinvolti in questa importante iniziativa del Forum ANIA-Consumatori, a cui noi aderiamo. Siamo convinti che attraverso l’impegno congiunto di istituzioni, imprese e associazioni si possano contrastare efficacemente grandi problemi come la povertà delle famiglie e le disuguaglianze sociali”.

Intermedia Channel

Related posts

3 Comments

  1. Matteo said:

    Ma quindi? Dove si può scaricare questa applicazione, come si chiama?

    • Intermedia Channel said:

      Al momento è stata presentata al convegno di Lega Consumatori. Riteniamo che sarà disponibile presto e che il Forum non mancherà di darne ulteriormente notizia.

Comments are closed.

Top