GA REALE MUTUA: L’ACCORDO CASA COMUNE AL CENTRO DEL DIBATTITO

Seconda giornata di lavoro per gli agenti della mutua torinese. Oggi il via agli interventi degli iscritti. Domani l’elezione delle cariche sociali.

Si è conclusa la seconda giornata dei lavori del 24esimo congresso del gruppo aziendale agenti Reale Mutua Assicurazioni (nella foto a lato), che si tiene a Roma, fino alla mattinata di domenica 27 maggio. Circa 320 gli agenti presenti.

Dopo la lettura, stamattina, della relazione del presidente uscente Giovanni Discepolo, nel pomeriggio si è dato il via agli interventi degli iscritti (prima c’era stata la presentazione del plurimandato funzionale con il contributo dei rappresentanti dei Lloyd’s).

Anche se non è all’ordine del giorno (e non poteva esserlo visto che sono stati definiti i punti salienti, ma a tutt’oggi non è stato ancora redatto) l’argomento principale di discussione è stato l’accordo denominato Casa comune, presentato alla compagnia e che racchiude una serie di interventi mirati al sostegno delle agenzie Reale Mutua. Se ne dibatterà con tutta probabilità anche nella giornata di domani.

Tra i tanti interventi (circa 15), particolarmente significativo è stato quello di Paolo Ampollini, agente 67enne Reale Mutua a Reggio Emilia che ha voluto ricordare le vittime del recente sisma.

Domani mattina è in programma la prosecuzione del dibattito. Nel pomeriggio spazio alla replica del presidente e alla elezione delle cariche sociali.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top