GAA SNA: VICINANZA A SALVI PER GLI ATTACCHI DELLA MANDANTE, SCONCERTO PER DIMISSIONI GUIDOLIN

Tonino Rosato Imc

Chiesto un incontro urgente tra il presidente del comitato Rosato e il presidente SNA Demozzi

Tonino Rosato ImcIl Comitato dei GAA SNA, riunitosi a Milano lo scorso 11 aprile, ha espresso “totale ed incondizionata solidarietà e sostegno” al Presidente del GAAT Roberto Salvi per gli attacchi subiti dalla mandante Alleanza Toroin conseguenza dell’attività sindacale da lui svolta con correttezza e rigore” come da mandato del gruppo agenti da lui rappresentato. Ricordiamo che a fine marzo, l’ad e direttore generale di Alleanza Toro, Andrea Mencattini, ha inviato una lettera allo stesso Salvi, nella quale vengono contestati comportamenti non corretti che avrebbero messo a rischio il rapporto fiduciario tra il presidente GAAT e la compagnia.

Il comitato ha però anche affrontato la questione delle dimissioni dall’esecutivo nazionale SNA del Vice presidente vicario Giancarlo Guidolin. Viene espresso “sconcerto” per le notizie “riportate da alcuni componenti dell’esecutivo” circa turbolenze interne all’organismo stesso; il comitato esprime anche “preoccupazione per le conseguenze che tale situazione potrebbe determinare“. In particolare, hanno destato “stupore le notizie della già avvenuta cooptazione di un nuovo membro” nell’esecutivo nazionale e della “altrettanto rapida nomina di un sostituto del dimissionario Guidolin nel ruolo di Vice presidente vicario“.

Visto l’avvicinarsi dei lavori del Comitato Centrale SNA, il comitato dei GAA ha dato mandato al proprio presidente Tonino Luigi Rosato (nella foto) di incontrare “con urgenza” il presidente SNA Claudio Demozzi, invitando al contempo l’esecutivo nazionale e lo stesso presidente Demozzi a dare “una grande prova di responsabilità” per allontanare i rischi di ulteriori tensioni interne.

Intermedia Channel

Related posts

Top