GAAG e CGPA Europe insieme per la Responsabilità civile professionale

Antonio Canu Imc

Antonio Canu Imc

Il gruppo agenti guidato da Antonio Canu ha definito un accordo con la compagnia specializzata nella RCP degli intermediari assicurativi che, oltre alla copertura del rischio di responsabilità civile e infedeltà dei dipendenti e collaboratori, prevede un programma formativo sulla prevenzione dei rischi legati alla professione e un Comitato per la gestione sinistri

Il Gruppo Aziendale Agenti Generali (GAAG) Lloyd Italico, presieduto da Antonio Canu (nella foto), ha definito un accordo con CGPA Europe, compagnia specializzata nella Responsabilità civile professionale degli intermediari assicurativi.

Oltre alla copertura del rischio di responsabilità civile e infedeltà dei dipendenti e collaboratori, l’accordo – si legge in una nota – prevede un percorso formativo sulla prevenzione dei rischi legati alla professione e la costituzione di un Comitato per gestione sinistri in cui saranno rappresentati gli agenti GAAG e CGPA Europe.

“L’accordo con CGPA Europe è l’esito di una collaborazione fondata su una visione comune di come sta evolvendo la nostra professione e del profilo di rischio che ne deriva – ha dichiarato Canu –. Per la copertura del rischio di responsabilità civile professionale, abbiamo costruito con CGPA Europe un prodotto che riflette le esigenze dei nostri associati e i fondamentali economici della loro attività. Il programma formativo, nelle nostre attese, consentirà agli agenti di acquisire una nuova sensibilità sulla prevenzione, e il Comitato per la gestione dei rischi rendere più efficienti i processi”.

“Il modello che proponiamo, fondato sul confronto e la collaborazione, sta incontrando il favore degli intermediari assicurativi italiani – ha affermato Lorenzo Sapigni, rappresentante generale per l’Italia di CGPA Europe –. Il numero dei nuovi accordi con i gruppi agenti è in decisa crescita e indica che la strada scelta è quella giusta”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top