Generali, Caltagirone sale ancora

Francesco Gaetano Caltagirone (Foto Caltagirone Group) Imc

Francesco Gaetano Caltagirone (Foto Caltagirone Group) Imc

(Fonte: il Piccolo)

Nuovi acquisti del costruttore romano sul titolo per 2,5 milioni

Continua lo shopping di azioni di Generali da parte del vicepresidente vicario, Francesco Gaetano Caltagirone (nella foto, di Caltagirone Group), che già detiene una quota di oltre il 3%. L’imprenditore romano ha infatti acquistato 223.600 azioni del Leone lo scorso 19 agosto, al prezzo di 11,50 euro. L’ultimo acquisto di Caltagirone, risalente allo scorso 15 luglio, era stato di 500mila azioni sempre a 11,5 euro per un controvalore di 2,57 milioni di euro. Il rafforzamento di Caltagirone non preoccupa il management e gli altri grandi soci: «Quando un azionista sale è un segnale di fiducia. Sui motivi bisogna chie dere direttamente a lui», ha detto presentando i conti semestrali a fine luglio il Ceo di Generali Philippe Donnet.

Caltagirone ora è stabilmente secondo azionista del gruppo triestino alle spalle di Mediobanca (13,21%) e davanti alla Delfin (3,16%) di Leonardo Del Vecchio. La sua corposa campagna acquisti è iniziata nel febbraio scorso quando risultava detenere il 2,44% della compagnia.

Related posts

Top