Generali, Fitch alza giudizio su obbligazioni

Generali - Insegna Imc

Generali - Insegna Imc

Confermato il rating IFS (Insurer Financial Strength) del Gruppo a A-. Outlook stabili, a seguito rafforzamento patrimoniale e performance operativa

L’agenzia di rating Fitch ha comunicato nella giornata di ieri, mercoledì 26 agosto, di aver rivisto al rialzo da BBB+ a A- il rating delle obbligazioni senior di Generali: da BBB a BBB+ il rating dell’obbligazione subordinata da un miliardo di Euro (4,125%) e da BBB- a BBB il rating di tutte le altre obbligazioni subordinate.

L’agenzia – si legge in una nota – ha inoltre confermato a A- il rating IFS (Insurer Financial Strength) di Generali e delle sue società: Fitch ha spiegato che ha rivisto al rialzo da A- ad A il rating IFS unconstrained, che non considera le limitazioni legate al rating sovrano italiano, ma l’applicazione di un sovereign constraint (che limita il rating ad un massimo di un notch superiore a quello dell’Italia) vincola il giudizio finale a A-. Gli outlook sono confermati stabili.

Fitch ha spiegato che il rating “rispecchia il rafforzamento patrimoniale del Gruppo, la prospettiva che la performance operativa continui ad essere solida e che l’azione del management prosegua nel preservare il capitale e ridurre la leva finanziaria”. L’agenzia di rating sottolinea anche che Generali “ha un’elevata flessibilità finanziaria, come dimostrato, ad esempio, dalle attività di pre-finanziamento portate avanti negli ultimi due anni”. La decisione di Fitch – conclude la nota – riflette anche la recente revisione dei criteri relativi al notching (i livelli delle scale di rating) per il settore assicurativo.

Intermedia Channel

Related posts

Top