Generali rileva CM Investment Solutions

Generali - Leone alato (2) Imc

Generali - Leone alato (2) Imc

Il gruppo assicurativo accelera la propria strategia sull’asset management con l’acquisizione (da Bank of America Merrill Lynch) del 100% della società specializzata nello sviluppo di fondi UCITS alternativi

Il Gruppo Generali ha annunciato una nuova operazione in ambito asset management, riguardante l’acquizione di CM Investment Solutions (CMISL) da Bank of America Merrill Lynch. CMISL – si legge in una nota – è una società specializzata nello sviluppo di strategie UCITS (Undertakings for the Collective Investment of Transferable Securities; definisce i fondi armonizzati secondo la direttiva europea 85/611/CEE) alternative “e supporterà ulteriormente le capacità di offerta e distribuzione” di Generali verso clienti e partner distributivi.

Negli ultimi dieci anni, spiegano dal Gruppo del Leone, “la ricerca di fonti decorrelate di rendimento assoluto positivo ha alimentato la propensione degli investitori per le classi di attivi non tradizionali. In linea con questo trend, gli asset investiti in strategie UCITS alternative hanno registrato un incremento significativo, passando da meno di 100 miliardi di Euronel 2008 a oltre € 582 miliardi in agosto 2018, con una crescita – secondo dati LuxHedge Alternative UCITS – di 2,5 volte solo negli ultimi quattro anni”.

CMISL – prosegue la nota – è stata fondata nel 2007 e collabora con importanti gestori alternativi: al 30 settembre 2018 può contare su oltre 11 mliiardi di dollari in questo segmento di mercato. CM Investment Solutions sarà al 100% di proprietà di Generali Investments Holding ma continuerà ad opererare in modo autonomo su scala globale dalla propria sede di Londra.

L’acquisizione – prosegue la nota – “segna un’accelerazione nell’esecuzione della strategia sull’asset management di Generali, che punta a un’espansione verso strategie alternative e alla crescita al di fuori dell’Europa”. Come ha infatti annunciato durante l’Investor Day dello scorso 21 novembre, il Gruppo “mira a costruire una delle cinque piattaforme multi-boutique più grandi al mondo in termini di utili complessivi nei prossimi cinque anni”.

“L’acquisizione di CM Investment Solutions Limited rappresenta un importante passo avanti nella definizione della nostra strategia multiboutique – ha affermato Carlo Trabattoni, CEO di Generali Investments Partners – Società di gestione del risparmio –. La loro indiscussa expertise nello sviluppo di fondi liquidi UCITS e di altre strategie su misura ci permetterà di offrire ai nostri clienti una gamma di prodotti alternativi di altissima qualità”.

“Questa acquisizione – ha aggiunto Tim Ryan, CEO di Generali Asset Management integra perfettamente l’impostazione globale della nostra strategia di asset management e la nostra offerta, in un segmento, quello degli investimenti alternativi, in cui crediamo fortemente e che sta crescendo di importanza nei portafogli dei nostri clienti”.

“Siamo lieti di entrare a far parte di uno dei più importanti gruppi assicurativi e di asset management – ha commentato Philippe Lopategui, CEO di CM Investment Solutions –. Questa partnership permetterà a CMISL di investire in infrastrutture e risorse, di continuare ad attrarre i migliori gestori nel campo degli investimenti alternativi liquidi ed illiquidi, e di offrire soluzioni di investimento personalizzate ai nostri investitori”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top