GENWORTH LIFESTYLE PROTECTION NOMINATA ‘ASSICURAZIONE MODELLO’ DA CELENT

Valeria Picconi HP Imc

Lo strumento per la gestione dei sinistri online di Genworth ha ricevuto il “Model Insurer Award”, riconoscimento di ‘Assicurazione Modello’ promosso ogni anno da Celent, società di ricerca e consulenza leader del settore, per riconoscere l’efficacia dell’utilizzo della tecnologia nel mondo assicurativo.

Genworth – riporta il comunicato ufficiale della compagnia – è stato premiata per il metodo innovativo con cui ha saputo integrare le tecnologie del web con le pratiche di back office e la propria piattaforma di amministrazione dei sinistri, TIA. Il nuovo strumento online dedicato agli assicurati “è stato particolarmente apprezzato da Celent per le caratteristiche di innovazione, la capacità di farsi apprezzare dai clienti e la generazione di concreti risultati di business“.

Il team IT e Operations di Genworth – prosegue il comunicato – è riuscito a creare “una gestione unica dei sinistri, sia on-line che off-line, con il risultato di semplificare il processo per il cliente finale, il distributore delle polizze e la compagnia di assicurazione“. Il progetto comprende la creazione di un presidio di gestione integrata online dei sinistri in 22 sedi in 12 Paesi (Italia compresa) in 11 diverse lingue.

Valeria Picconi (nella foto), responsabile di Genworth per l’Italia, ha dichiarato: “Riteniamo di essere la prima assicurazione nel campo della protezione dello stile di vita a offrire un’esperienza web in tempo reale per la registrazione e gestione dei sinistri a beneficio sia dell’assicurato che della compagnia di assicurazione”.

Il cuore del progetto – ha proseguito Picconi – consiste nel ridurre l’onere a carico dell’assicurato e migliorare la “customer experience” del processo di gestione dei sinistri, fornendo un servizio web in tempo reale che consente ai nostri assicurati di registrare i sinistri online, seguire lo sviluppo della pratica e produrre con facilità per via telematica la documentazione richiesta, semplificando radicalmente un percorso complesso basato sulla documentazione cartacea.

I risultati parlano da soli . Il rapporto tra il numero di chiamate per i sinistri online si è ridotto del 43% mentre il ciclo del sinistro, tra il primo contatto dell’assicurato e la risoluzione della pratica, si è ridotto di 30 giorni. E’ un miglioramento per i nostri clienti, per Genworth e, soprattutto, per i nostri assicurati, che ora possono decidere come vorrebbero gestire i sinistri utilizzando moderni e semplici strumenti web. Il riscontro da parte degli assicurati è stato notevole”, ha concluso la responsabile di Genworth Italia.

Karen Monks, Analista di Celent Insurance Group, ha dichiarato a sua volta: “Genworth è stata scelta come “Assicurazione Modello” per la sue pratiche di eccellenza nel coordinamento tra IT e Gestione Sinistri durante lo sviluppo del progetto, ma anche per l’innovativa automazione di processo e integrazione dei sistemi, il tutto combinato con il positivo riscontro da parte del consumatore finale“.

Intermedia Channel

Related posts

Top