Giornate di Primavera FAI, Generali Italia apre al pubblico Palazzo Morosini a Venezia

Venezia - Palazzo Morosini Gatterburg Imc

Venezia - Palazzo Morosini Gatterburg Imc

Oltre allo storico edificio veneziano (che aprirà al pubblico per la prima volta), il prossimo 25 e 26 marzo la compagnia metterà a disposizione anche Palazzo Pusterla a Milano, sede cittadina di Banca Generali

In occasione delle Giornate FAI di Primavera, il prossimo 25 e 26 marzo Generali Italia aprirà per la prima volta al pubblico Palazzo Morosini (nella foto), lo storico edificio veneziano che è stato la residenza del 108° Doge di Venezia, l’ammiraglio Francesco Morosini.

L’iniziativa – si legge in una nota – fa parte di Valore Cultura, il programma con cui la compagnia assicurativa “sostiene le migliori iniziative artistiche e culturali per renderle accessibili ad un pubblico sempre più vasto e per promuovere lo sviluppo e la valorizzazione del nostro territorio”.

“La tutela del patrimonio artistico fa parte del nostro dna di assicuratore e visto il nostro storico e indissolubile legame con Venezia, siamo particolarmente lieti di poter rendere accessibile al pubblico questo luogo che ha ospitato un personaggio così illustre, il Doge Francesco Morosini – ha dichiarato Lucia Sciacca, direttore Comunicazione e Sostenibilità di Generali Country Italia –. Negli anni Generali ha realizzato diversi restauri per ridare al Palazzo lo splendore di un tempo e oggi, anche grazie a questa iniziativa delle Giornate FAI di Primavera, l’edificio sta diventando uno spazio per eventi e attività culturali, anche aperti alla città”.

A partire dal XVII secolo – prosegue la nota – Palazzo Morosini “è stato la dimora di una delle più ricche e prestigiose famiglie del patriziato veneziano, quella dei Morosini dalla Sbarra. A Francesco Morosini, grande ammiraglio e stratega nella guerra di Candia contro l’impero Ottomano, e per questo meglio conosciuto con il titolo di Peloponnesiaco, si deve l’assetto attuale del palazzo. L’edificio si affaccia su Campo Santo Stefano, nel sestriere di San Marco, e tra le opere più belle della struttura spiccano il grande portale di accesso al cortile d’onore, la cappella e il ballatoio in pietra del primo piano, che unisce i due corpi principali dell’edificio”.

Lo storico edificio fa parte del patrimonio immobiliare di Generali dal 1928 ed ospita attualmente alcuni uffici di rappresentanza della compagnia a Venezia ed eventi culturali promossi da Generali Italia, come mostre d’arte contemporanea ed il Premio Letterario Marco Polo Venezia.

Oltre a Palazzo Morosini, per le giornate FAI di Primavera, che apriranno le porte di oltre 900 luoghi del patrimonio artistico e culturale italiano (solitamente chiusi al pubblico), sarà aperto anche Palazzo Pusterla, sede milanese di Banca Generali (in Piazza S. Alessandro).

Intermedia Channel

Related posts

Top