Giovanni Maggi è il nuovo presidente di Assofondipensione

Assofondipensione HiRes HP

Assofondipensione HiRes HPRinnovati i vertici dell’Associazione che riunisce 32 fondi pensione negoziali: Roberto Ghiselli (CGIL) nominato alla vicepresidenza, Maurizio Agazzi (Cometa) alla Segreteria, Fabio Porcelli (UIL) al Comitato Tecnico

Giovanni Maggi, imprenditore lecchese di quarta generazione, è il nuovo presidente di Assofondipensione, l’associazione dei fondi pensione negoziali. Rinnovate anche le altre cariche statutarie: vicepresidente è stato nominato Roberto Ghiselli, componente della Segreteria Nazionale della CGIL; Maurizio Agazzi, direttore generale del Fondo Pensione Cometa, è il nuovo segretario, mentre Fabio Porcelli (UIL) è stato designato quale coordinatore del Comitato Tecnico.

Assofondipensione – si legge in una nota – è stata costituita nel 2003 per iniziativa di Confindustria, Confcommercio, Confservizi, Confcooperative, Legacoop, AGCI e CGIL, CISL, UIL e UGL. Con 32 Fondi associati, cui sono iscritti oltre due milioni di lavoratori dipendenti, “rappresenta una delle realtà più importanti nel settore della previdenza complementare”.

“Il nuovo consiglio – ha dichiarato il neo-presidente Maggi – sarà impegnato a portare avanti con rinnovato slancio e vigore le attività dell’Associazione in vista delle sfide che attendono il secondo pilastro previdenziale, anche sulla base delle novità normative recate dalla Legge di Bilancio 2017 e dai provvedimenti di prossima emanazione come il DDL Concorrenza. Temi di notevole rilevanza saranno la crescita dimensionale dei fondi (in termini di iscritti e quindi di patrimoni gestiti), nonché la diversificazione delle loro scelte di portafoglio, anche al fine di contribuire al sostegno dell’economia reale del Paese”.

Maggi è socio e consigliere delegato della holding di famiglia Maggi Group, cui fanno capo aziende che producono e commercializzano a livello globale catene da neve, catene per la nautica e accessori industriali. In Confindustria è presidente del Gruppo Tecnico Welfare. È stato per quattro anni presidente degli industriali di Lecco e successivamente, per un anno, degli industriali di Lecco e Sondrio.

Intermedia Channel

Related posts

Top