HDI Assicurazioni e Insoore, accordo esteso anche ai rami elementari

Roberto Mosca Imc

Roberto Mosca Imc

Dopo i positivi riscontri nel comparto Rc Auto, la compagnia apre alla collaborazione anche per le soluzioni Property

HDI Assicurazioni e Insoore hanno deciso di estendere il proprio accordo di collaborazione, finora operante nel comparto Rc Auto, anche a tutte le soluzioni dei rami elementari. La decisione è stata presa alla luce dei positivi riscontri ottenuti in questi primi mesi di partnership (attiva da giugno) tra la compagnia assicurativa del gruppo Talanx e la piattaforma realizzata da Whoosnap in merito anche ad efficienza e velocità di liquidazione.

L’azienda guidata da Enrico Scianaro, si legge in una nota, “grazie alle novità tecnologiche introdotte sulla piattaforma e alla capillare rete di insoorer e di periti, offrirà la possibilità agli assicurati HDI di ottenere perizie in un arco di tempo brevissimo per tutto il settore dei rami elementari: dalla denuncia alla liquidazione non trascorreranno più di 24 ore”.

Nel dettaglio, la collaborazione tra Insoore e HDI Assicurazioni “prevede l’opportunità di effettuare valutazioni peritali sui beni immobili per supportare la compagnia in tutte le fasi di richiesta di risarcimento. Al centro di questo accordo c’è il cliente finale, che potrà usufruire di un servizio al passo coi tempi: grazie all’utilizzo di tecnologie innovative e di procedure snelle, le pratiche si risolveranno rapidamente e con un notevole risparmio di energie”. Nelle prossime settimane il servizio dedicato alle perizie auto per i clienti della compagnia sarà disponibile per altre cinque città italiane. L’obiettivo è quello di estenderlo entro breve tempo in tutta Italia.

“Siamo molto soddisfatti – ha commentato Scianaro –. Dopo gli eccellenti risultati ottenuti in questi primi mesi, ora entriamo ufficialmente a fare parte di un processo standard per HDI. Questo si traduce soprattutto in un dato: il modello Insoore non solo funziona bene, ma è un modello capace di migliorarsi e di garantire ottime prestazioni in termini di qualità, soddisfazione ed efficienza. Ringrazio HDI Assicurazioni per la fiducia che prima ci ha accordato e ora rinnovato. Per noi è una eccezionale conferma, ma anche una spinta a fare sempre meglio”.

Il lancio del nuovo servizio è previsto per oggi, lunedì 22 ottobre, nel territorio di Roma per poi estendersi ad altre città italiane. “Con questo nuovo accordo – ha precisato Roberto Mosca (nella foto), CEO di HDI Assicurazioni – abbiamo voluto ampliare la gamma dei servizi offerti ai nostri clienti. Il modello Insoore, usato da HDI Assicurazioni per la valutazione del danno in caso di sinistri auto, ci ha permesso di ridurre notevolmente i tempi di liquidazione dei sinistri, raccogliendo consensi e soddisfazione piena da parte dei nostri clienti.

“Per questo motivo – ha proseguito Mosca – abbiamo deciso di offrire questo tipo di assistenza e di servizio post sinistro anche a tutti i nostri clienti che hanno con noi polizze non auto (es. polizza casa, impresa o condominio) i quali, sin dalla denuncia, potranno scegliere di usare il nuovo sistema di ispezione del danno, semplice, veloce e con personale di alta competenza. E come per l’auto, saremo la prima compagnia Italiana ad utilizzare questa nuova tecnologia, anche per i sinistri che riguardano i beni assicurati dai nostri clienti”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top