Healthytude, Milano apre le porte alla settimana dedicata al benessere a 360°

Benessere - Salute (Immagine rawpixel.com) Imc

Benessere - Salute (Immagine rawpixel.com) Imc

Presentato il programma della Health&Wellness week, che animerà il Design District di Porta Nuova dal 16 al 23 giugno. Tra i supporter principali anche AXA Italia (partner assicurativo esclusivo della manifestazione), che sarà coinvolta in alcune iniziative in ambito salute e prevenzione

Il Design District di Porta Nuova a Milano apre le porte a Healthytude, la health week che animerà, dal 16 al 23 giugno p.v., l’intero distretto creativo del capoluogo lombardo, trasformato per l’occasione in polo del benessere. La manifestazione, nata da un’intuizione di Campus Fandango Club e EY, sostenuta dal Gruppo San Donato (main platinum sponsor). L’iniziativa è patrocinata da Assolombarda, Comune di Milano, Regione Lombardia e Commissione Europea.

“Iniziative come Healthytude contribuiscono a diffondere in maniera coinvolgente e divertente una cultura del benessere, che non significa solo prevenzione ma anche sana alimentazione, rispetto dell’ambiente, regolarità attività sportiva, corretti stili di vita – ha dichiarato Roberta Guaineri, assessore allo sport, turismo e qualità della vita del comune di Milano, durante la presentazione della manifestazione –. Milano è una città con una spiccata vocazione al wellness e dove il concetto di prevenzione è entrato a far parte della cultura dei cittadini. Il grande plauso di Healthytude è quello di prendere in carico il benessere della persona a 360 gradi e offrire un’opportunità di confronto tra pubblico e privato”.

“Healthytude nasce con il preciso intento di dare voce a uno dei settori più vivaci e in salute dell’economia, con prospettive di crescita interessanti nei prossimi due anni – ha spiegato Michele Budelli, Ceo di Campus Fandango Club –. Secondo gli ultimi dati disponibili, il benessere e la salute rappresentano la prima voce di spesa degli italiani ma, nonostante queste premesse, non esisteva un evento di riferimento per appassionati, istituzioni, aziende sanitarie e che operano nell’ambito del wellness. Da qui l’idea di Healthytude, che celebra l’attitudine allo stare bene nella sua più ampia accezione”.

La settimana del benessere a 360° sarà contrassegnata “da eventi, speech ispirazionali, incontri e workshop di ogni tipo, lezioni con esperti delle diverse discipline e in compagnia di ospiti d’eccezione, grandi esposizioni ed esibizioni sportive per adulti e bambini”, con il supporto e coinvolgimento di diverse realtà, tra le quali si segnala anche AXA Italia.

La compagnia, partner assicurativo esclusivo di Healthtytude, sarà protagonista attiva della manifestazione con alcune iniziative in ambito salute e prevenzione, in primo luogo offrendo la possibilità di effettuare esami di prevenzione cardiologica presso la clinica mobile posta in piazza Gae Aulenti, assistiti dal personale medico CIDIMU (centro diagnostico che fa parte del network di strutture convenzionate AXA). Con l’obiettivo di stimolare la cultura della prevenzione, AXA Italia ha inoltre studiato un percorso fisioterapico innovativo ad hoc, con il quale sarà possibile scoprire i segreti e l’importanza di una corretta riabilitazione.

“L’Italia è uno dei paesi più sani e longevi del mondo, con sette italiani su dieci che si dichiarano in buona salute. EY stima che la spesa sanitaria in Italia raggiungerà 180 miliardi di euro nel 2024 con un fabbisogno addizionale di salute pari a 26 miliardi di euro, di cui circa 16 miliardi verso il settore privato e assicurativo – ha affermato Alberto Girardi, Mediterranean Risk Advisory Leader di EY –. All’interno di Healthytude, venerdì 21 giugno, organizzeremo una giornata in cui imprenditori, manager, ricercatori e accademici discuteranno dei temi più rilevanti per la crescita dell’ecosistema della salute, oggi incentrato sul benessere della persona più che sulla cura. Alla luce di questa evoluzione, EY lancia HealthEYness, il proprio modello innovativo a supporto di aziende e altri operatori del settore per sostenere la competitività e migliorare la qualità della salute”.

“Con Healthytude vogliamo mostrare a tutti la medicina del futuro, che è smart, altamente tecnologica, con il paziente e la sua personal experience al centro del percorso di cura – ha evidenziato Paolo Rotelli, presidente del Gruppo Ospedaliero San Donato –. Oggi, chi come noi fa sanità deve accompagnare il paziente nel corso della sua intera vita: con la prevenzione prima, o se necessario con le cure più personalizzate per riportarlo in salute”.

“L’ambizioso obiettivo di Healthytude – ha concluso Budelli – è quello di diventare un appuntamento fisso e un punto di riferimento per tutti gli appassionati, oltre a un momento di confronto per gli addetti ai lavori, che permetta una presa di coscienza sempre maggiore dell’importanza che ha e deve avere questo mondo nella vita quotidiana di tutti noi. Il benessere è una scelta di vita, uno stato mentale. E noi vogliamo essere i primi promotori di questo stile di vita virtuoso. Per questo Healthytude è un evento a ridotto impatto ambientale: tutti i materiali prodotti saranno in materiale riciclato”.

Intermedia Channel

Related posts

Top