Heca diventa Coverholder dei Lloyd’s

Lloyd's of London - Interno edificio Imc

Lloyd's of London - Interno edificio Imc

L’agenzia di sottoscrizione prosegue nel suo processo di crescita e viene accreditata ai Lloyd’s come Coverholder, con autonomie di sottoscrizione per i rischi professionali

Heca, agenzia di sottoscrizione abruzzese specializzata in soluzioni di RC professionale e polizze abbinate ai mutui, è stata accreditata come Coverholder dei Lloyd’s con autonomia di sottoscrizione per i rischi professionali. Per l’agenzia si tratta di un risultato che arriva “dopo un meticoloso processo di valutazione, che rappresenta il riconoscimento internazionale della professionalità dimostrata durante gli anni”.

L’obiettivo dichiarato è quello di rafforzare e migliorare la qualità dei servizi nel segmento specifico delle polizze di Responsabilità civile per professioni che vanno dall’Area Tecnica all’Area Contabile – Giuridica a quella Finanziaria – Assicurativa.

Heca continua inoltre “a valorizzare e rafforzare” il rapporto con i suoi collaboratori: i servizi sono infatti stati sviluppati “appositamente per la propria rete”. Il vantaggio, spiegano dall’agenzia di sottoscrizione, è duplice: “la presenza nel mercato assicurativo di entrambi li vedrà protagonisti con un prodotto completo e con elevati standard di qualità”.

“Per noi è il raggiungimento di un traguardo professionale importantissimo che proietta la nostra società ad un livello elevatissimo con possibilità di soddisfare clienti con interessi in diversi stati europei – ha commentato Emmanuele Menicucci, managing director di Heca –. Al tempo stesso l’ingresso in Lloyd’s in qualità di coverholder arriva in un momento in cui l’Insurtech è realtà e noi con un sistema gestionale proprietario siamo pronti a raccogliere i benefici di tale opportunità”.

Intermedia Channel

Related posts

Top