Hyperion Insurance Group, ricavi in aumento del 16% nel 2018

David Howden (3) Imc

David Howden (3) Imc

Hyperion Insurance Group ha annunciato i risultati dell’esercizio 2018, chiuso lo scorso 30 settembre. Tra i principali dati finanziari di Gruppo: ricavi in aumento del 16% a 620 milioni di sterline, EBITDA (la redditività aziendale basata solo sulla gestione caratteristica) consolidato in crescita del 19% a 181 milioni di sterline, con un margine del 29% (un punto percentuale in più rispetto all’esercizio precedente. Nel corso dell’anno sono stati effettuati investimenti per circa 145 milioni di sterline in ACP, Synkronos Italia, International Planning Group, Apollo Partners e Grupo Ordás.

La crescita organica (+6%) si è confermata solida per tutte e tre le divisioni di intermediazione: i ricavi di DUAL sono passati da 100 a 109 milioni di sterline, quelli di Howden sono saliti da 212 a 282 milioni di sterline e quelli di RKH si sono incrementati a 229 milioni di sterline (da 223). Lo sviluppo di DUAL è stato particolarmente significativo, soprattutto grazie alla solida performance sottoscrittiva, mentre i risultati di Howden sono stati guidati anche dalle acquisizioni. L’incremento di RKH si deve invece in particolare alla crescita delle attività riassicurative.

Il Gruppo ha inoltre rivisto e implementato il suo management allo scopo di sostenere la sua prossima fase di sviluppo: Barnaby Rugge-Price è stato nominato CEO di Hyperion X (divisione nata per la gestione dei dati e lo sviluppo della nuova piattaforma digitale) e Chairman di RKH, Andy Bragoli è stato nominato CEO di RKH ed è entrato a far parte del Comitato Esecutivo di Gruppo (“GEC”), Paul Redgate è stato nominato Vicepresidente di RKH e guiderà per il GEC l’iniziativa Hyperion Industry Specialisms. José Manuel González è stato nominato CEO di Howden, mentre Richard Clapham ha ssunto l’incarico di CEO di DUAL, dove David Ibeson ricoprirà l’incarico di presidente e Darren Doherty quello di vicepresidente e direttore commerciale (oltre che Chairman di DUAL USA).

Nel corrente mese di gennaio, infine, Howden ha avviato il processo di acquisizione di Punter Southall Health e di Protection Holdings per rafforzare la sua offerta globale nel mercato degli employee benefit.

“Entriamo nel nostro 25esimo anno di vita ben posizionati per cogliere le opportunità generate dal consolidamento del mercato, le pressioni sulla performance sottoscrittiva e le opportunità di trasformazione – ha commentato il CEO David Howden –. Il nostro approccio imprenditoriale e il modello societario che caratterizzano il Gruppo sottolineano il costante focus sui nostri dipendenti, molti dei quali azionisti. Questo, a sua volta, promuove l’innovazione, l’integrità e la capacità di sviluppare i nostri prodotti e servizi specialistici per offrirli tempestivamente ai nostri clienti”.

Intermedia Channel

Related posts

Top