I4T – Insurance Travel, 2018 in crescita

I4T - Insurance Trade

I4T - Insurance TradeFocus su prodotto e formazione nel 2019 della società specializzata dello sviluppo di soluzioni assicurative per gli operatori professionali del turismo. Giovanni Giussani, direttore commerciale: “Stiamo per lanciare altri nuovi prodotti che avranno un impatto importante sul mercato” 

Indicatori in crescita nel 2018 di I4T – Insurance Travel, società specializzata nello sviluppo di soluzioni assicurative per gli operatori professionali del turismo. “Abbiamo chiuso l’anno con un volume d’affari in aumento del 16% e un incremento del 20% nel numero di assicurati, per un totale di oltre 350.000 clienti e circa 2.000 pratiche di gestione sinistri – ha dichiarato il direttore commerciali Giovanni Giussani . Il 2018 è stato un anno importante anche per gli investimenti, con l’apertura di una sede a Milano (che affianca quella storica di Torino) e il potenziamento della rete commerciale, oggi costituita da dodici agenti presenti su tutto il territorio nazionale”.

I4T – si legge in una nota – “offre prodotti assicurativi differenziati per tipologie di coperture, massimali e premi, che intercettano tutte le richieste espresse dagli operatori professionali del turismo”. Significative, da questo punto di vista le performance, di alcune polizze strategiche, come Fondo di Garanzia e Responsabilità Civile: la prima nel 2018 ha registrato un incremento del 18% rispetto al 2017, mentre la Responsabilità Civile è cresciuta del 20%.

“Siamo soddisfatti dei numeri e del bilancio positivo – ha aggiunto Christian Garrone, responsabile della intermediazione assicurativa di I4T – e abbiamo ambizioni di crescita, ma ciò che ci riempie di orgoglio è il feedback che riceviamo dal mercato. Gli agenti ci scelgono per il servizio, che si traduce da un lato nello sviluppo di prodotti assicurativi in linea con le loro reali esigenze, dall’altro nella formazione e nella capacità di offrire risposte concrete alle problematiche generate dalle nuove normative. Tra GDPR, direttiva pacchetti e IDD, il 2018 è stato un anno ricco di sfide, ed essere premiati in un contesto come questo per noi è un doppio attestato di fiducia”.

“Oggi possiamo contare su una base di 4.000 agenzie iscritte al portale – ha concluso Giussani – e puntiamo a svilupparci ulteriormente: stiamo per lanciare nuovi prodotti che avranno un impatto importante e saremo molto attivi anche sul fronte della consulenza e della formazione rivolta ai nostri partner commerciali”.

Intermedia Channel

Related posts

Top