IL FONDO PENSIONE AGENTI RIBADISCE I RISULTATI DI BILANCIO 2011

Il patrimonio complessivo ha accresciuto il suo valore a poco meno di 746 milioni di euro.

Il Fondo pensione agenti (Fonage) ribadisce i dati riferiti al bilancio 2011, approvato dall’assemblea dei delegati.

«Al suo 36esimo esercizio», si legge in una nota, «Fonage registra un utile di gestione pari a 12.737.630 euro; con l’utile conseguito nel corso del 2011 il patrimonio complessivo accresce il suo valore a 745.991.595 euro. Il positivo risultato di gestione è stato raggiunto nonostante l’anno 2011 sia stato generalmente negativo per i mercati azionari nel loro complesso, ma soprattutto per l’Europa. In particolare, l’indice Eurostoxx ha chiuso l’anno in negativo a -14,10% e il mercato italiano ha risentito della crisi di fiducia, chiudendo l’anno con una perdita di poco inferiore al 22%. Tuttavia vi è da osservare che la politica di investimento adottata dal Fondo è guidata da specifiche regole di prudenza stabilite dal consiglio di amministrazione in materia di diversificazione degli impieghi; l’attuale asset allocation strategica prevede infatti che le risorse del Fondo siano investite per una percentuale compresa tra il 10%-15% in immobili, tra il 55%-60% nel mercato obbligazionario e tra il 25%-30% nei mercati azionari. Al 31/12/2011 i contribuenti sono risultati 16.461 e il totale dei pensionati 10.152, ai quali è stato erogato un importo medio di 5.258 euro».

  

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top