IL GAAG LLOYD ITALICO CONVOCA UN CONGRESSO STRAORDINARIO

GAAG Lloyd Italico Squared

A pochi mesi di distanza dal XXIII Congresso Ordinario elettivo che ha riconfermato all’unanimità il presidente Antonio Canu e con lui tutto l’Esecutivo Nazionale uscente – e i programmi che l’esecutivo stesso aveva presentato – il GAAG Lloyd Italico convoca in forma straordinaria il XXIV Congresso. I lavori si terranno presso l’Hotel Barcelò Aran Mantegna di Roma i prossimi 1 e 2 marzo 2013.

Il Congresso, secondo quanto riporta il comunicato diffuso dal GAAG, ha all’ordine del giorno “un solo punto e cioè il processo di creazione della newco Assicurazioni Generali Italia e la prevista progressiva integrazione di tutte le Reti attualmente controllate da Generali all’interno di questa nuova realtà“.

Per approntare strumenti legali e operativi che ci consentano di essere parte attiva e non passivi spettatori di tale progetto – prosegue il comunicato – con l’unico fine di tutelare l’identità, la storia e i valori degli Agenti iscritti al GAAG Lloyd Italico, delle Agenzie Lloyd Italico e del gruppo Aziendale Agenti Generali Lloyd Italico abbiamo con i nostri consulenti studiato un progetto che verrà sottoposto all’approvazione della nostra Assemblea“.

L’esecutivo nazionale GAAG è giunto alla decisione di convocare il congresso straordinario pur avendo già ottenuto in sede di XXIII congresso “una delega amplissima” votata all’unanimità con la mozione finale. Le modifiche delle strategie di breve periodo del gruppo agenti si sono rese necessarie per dare forza e immediata attuazione alle strategie medesime a seguito delle “enormi preoccupazioni generate nella Rete Lloyd Italico da quanto comunicato in un incontro tenutosi lo scorso 18 dicembre dal Country Manager per l’Italia di Generali dottor Agrusti alle Presidenze dei GAA di Alleanza Toro (di cui Lloyd Italico è Brand e Rete autonoma grazie ad un “accordo stabilità” che fino al dicembre 2013 preserva la attuale distribuzione territoriale e entità numerica delle Agenzie Lloyd Italico) e da quanto successivamente appreso a mezzo stampa“.

Intermedia Channel

Related posts

Top