IMC MAGAZINE – IL NUOVO MENSILE PER IL SETTORE ASSICURATIVO

 IL PERCHE’ DEL MAGAZINE

A poco più di un mese dal lancio della nuova versione del sito on line www.intermediachannel.it, cha ha raggiunto quasi quota 30.000 visitatori per complessive 100.000 pagine visualizzate (davvero un bel risultato!), Intermedia srl ha deciso di venire incontro anche alle esigenze di informazione di coloro che, sia per tradizione, sia per comodità di lettura, sono ancora affascinati dalla carta stampata. E poi anche perché internet, lo si sottolinea da più parti, non è per tutti.

Da qui la scelta di mettere a disposizione dei lettori un altro strumento di informazione easy, comodo e di facile comprensione.

In esso troverete quegli articoli di approfondimento che hanno caratterizzato l’ultimo mese di Intermediachannel.it. Non solo. Dal prossimo numero sarà possibile leggere anche degli articoli inediti, non presenti, cioè, sul quotidiano on line. Inoltre, una sezione specifica riporterà i commenti più interessanti da parte dei lettori, pervenuti e pubblicati sul portale.

In questo primo numero, ampio spazio è dedicato, e non poteva essere altrimenti, alle vicende legate alle liberalizzazioni, con il resoconto del Focus Group organizzato dall’Unapass a Roma e con il commento di Vincenzo Cirasola, presidente del gruppo agenti Generali. E poi alla proposta choc di Francesco Saporito, presidente dell’Associazione agenti Unipol, che lancia l’idea di creare un nuovo organismo rappresentativo degli agenti. Ma uno spazio è dedicato anche alla vita dei gruppi aziendali e al rapporto con le rispettive mandanti. In questo numero, in particolare, si parla del Gia Uniqa.

Per leggere il Magazine è sufficiente cliccare sulla copertina.

Buona lettura, quindi, con Intermedia Channel Magazine.

Fabio Sgroi
Direttore Intermedia Channel

Related posts

One Comment;

  1. roberto zatta said:

    complimenti per la rivista on line sono un vostro affezionato lettore dal numero uno di intermediachannel
    c’è bisogno di nuove voci nel settore assicurativo sempre più “affamato” di notizie.
    se posso suggerirei anche qualche articolo di analisi e commento di prodotti assicurativi innovativi soprattutto nel
    settore danni non auto ad esempio infortuni, malattie, responsabilità civile verso terzi, dipendenti e collaboratori, prodotti, responsabilità civile professionale (di cui a breve entrerà in vigore l’obbligatorietà) la maggiore cultura e la (in)formazione degli intermediari fa solo bene e migliora il settore a beneficio di tutti.
    Complimenti di nuovo!

Comments are closed.

Top