INDAGINE RC AUTO: PREZZI MEDI DI LISTINO IN AUMENTO

Secondo i dati dell’Isvap riferiti al periodo aprile 2011-aprile 2012 è cresciuta anche la stima dei prezzi medi “pagati”. Nel meridione d’Italia, le province più interessate dagli aumenti  sono L’Aquila, Napoli, Bari, Reggio Calabria, Potenza, Campobasso e Palermo.  

Nel periodo aprile 2011 – aprile 2012, i prezzi medi di listino sono aumentati diffusamente per tutti i profili campione utilizzati: dal 3,6% del tipo 3 (18enne maschio su ciclomotore 50 cc) al 10,3% per i tipi 4 (18enne maschio su motociclo 250 cc) e 5 (18enne femmina su autovettura 1300 cc). Anche la stima dei prezzi medi “pagati” (prezzi di listino ponderati con la quota di mercato di ogni impresa) evidenzia un incremento anche se di misura mediamente inferiore: dall’1,3% del Tipo 1 (18enne maschio su autovettura 1300 cc) al 7,1% del Tipo 10 (40enne maschio su motociclo 200 cc). Sono alcuni dei dati emersi da una indagine dell’Isvap sui prezzi Rc auto all’1 aprile 2012.

A livello geografico, l’indagine evidenzia una forte differenziazione tra regioni settentrionali e meridionali: gli incrementi, nonché i prezzi medi di listino assoluti, risultano più elevati nel blocco delle province meridionali, e più contenuti nelle province settentrionali. A titolo di esempio, per il profilo 40enne che assicura una autovettura di bassa cilindrata in classe di massimo sconto, si registrano aumenti nei prezzi medi pagati tra il 5% e il 7% nelle province dell’Aquila, Bari, Potenza e Palermo, a fronte di prezzi stabili al nord (con l’eccezione della provincia di Torino).

In generale, le province meridionali caratterizzate da consistenti incrementi sono, per la maggioranza dei profili-tipo rilevati, L’Aquila, Napoli, Bari, Reggio Calabria (nella foto, una veduta della città), Potenza, Campobasso e Palermo.

A livello di genere, si riscontrano prezzi maggiori (di circa il 20%) per gli uomini rispetto alle donne per gli assicurati 18enni, mentre vi è una sostanziale parità tra i due sessi per gli assicurati 40enni e 50enni.

Scarica e leggi l’Indagine Isvap sui prezzi Rc auto – 1 aprile 2012

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top