INDAGINE SEGUGIO.IT: SEMPRE PIU’ ITALIANI RISULTANO SODDISFATTI DALLA COMPARAZIONE ASSICURATIVA

Segugio.it (2)

L’indagine svolta da Segugio.it sui propri clienti nel mese di Dicembre 2013 ha rilevato un alto tasso di soddisfazione su utilità e trasparenza del servizio offerto

Nello scorso mese di dicembre Segugio.it, comparatore online del Gruppo MutuiOnline, ha effettuato un sondaggio su circa un milione e mezzo di propri utenti per rilevare il grado di soddisfazione in merito al servizio offerto.

I risultati dell’indagine evidenziano, innanzitutto, il giudizio relativo all’esperienza relativa all’utilizzo del sito: l’84,1% del campione ha dichiarato di avere avuto un’esperienza positiva; solo il 14,8% ha avuto un’esperienza negativa o parzialmente negativa, poiché non ha trovato il risparmio atteso o ha ritenuto complesso reperire e inserire tutte le informazioni richieste per procedere alla visualizzazione dei preventivi.

Segugio.it - Osservatorio Comparatori Imc

In maggiore dettaglio i consumatori hanno valutato anche alcuni aspetti relativi al servizio esprimendo un giudizio compreso tra 1 e 10 (miglior giudizio). Complessivamente il servizio ha ricevuto un punteggio medio di 8. Tra le varie voci di dettaglio, i voti più elevati li hanno ricevuti la semplicità e la velocità del servizio (entrambe con un punteggio di 8,5) e la chiarezza e la trasparenza della comparazione (8,2).

Segugio.it - Osservatorio Comparatori (2) Imc

Gli italiani apprezzano sempre più la semplicità e la trasparenza offerte dai servizi di comparazione assicurativa, come peraltro avviene nei principali Paesi industrializzati – commenta Emanuele Anzaghi, Vicepresidente di Segugio.it. –. Il gradimento della comparazione assicurativa è dimostrato anche dai circa 6 milioni di utenti differenti che hanno visitato i siti Segugio.it e CercAssicurazioni.it nel corso del 2013. Il giudizio dei nostri utenti è tanto più lusinghiero se si considera che una recente analisi interna condotta con la stessa metodologia ha evidenziato che oltre il 70% degli utenti si dichiarava poco soddisfatto del servizio offerto dalla propria Compagnia di Assicurazione. I comparatori, che sono comunque intermediari professionali e regolamentati, svolgono quindi un prezioso ruolo di consulenza e di assistenza per il consumatore finale“.

Intermedia Channel

Related posts

Top