Insurance Europe, Balbinot: regole semplici e chiare per gli assicuratori

Sergio Balbinot (7) Imc

Sergio Balbinot (7) Imc

(Fonte: Il Sole 24 Ore)

I politici devono agire per per fare in modo che l’Europa e la regolamentazione internazionale permettano agli assicuratori di continuare a mettere i consumatori al centro della loro attività. È questo il messaggio lanciato ieri a Dublino da Sergio Balbinot (nella foto), numero uno di Insurance Europe (l’associazione europea delle compagnie assicurative e riassicurative – ndIMC) nel suo discorso di apertura della ottava edizione dell’International Insurance Conference. Perché ciò accada, le regole devono essere chiare, semplici e tagliate su misura.

Purtroppo, ha sottolineato Balbinot, ci sono numerosi esempi di legislazione in Europa dove, pur a fronte di buone intenzioni, non viene rispettato nessuno di questi principi. Tanto che, ha sottolineato Balbinot: «Al fine di conformarsi alla Insurance Distribution Directive (IDD), al Packaged Retail and Insurance-based Investment Products Regulation (PRIIPs) e a Solvency II, una persona che vuole acquistare un prodotto assicurativo può arrivare a ricevere fino a 148 diversi documenti precontrattuali».

Il presidente ha spiegato quindi che, se il volume delle informazioni richieste deve essere adeguato, il contenuto delle comunicazioni deve anche essere corretto.

Related posts

Top