Insurance & Previdenza Awards 2017, Neosurance premiata come migliore start-up assicurativa

Neosurance

NeosuranceNeosurance si è aggiudicata il premio Insurance & Previdenza Elite nella categoria “migliore start-up assicurativa” agli Insurance & Previdenza Awards 2017 indetti da Milano Finanza.

Neosurance è stata fondata poco più di un anno fa da Andrea Silvello – CEO e co-fondatore di Digital Tech, con oltre 15 anni di esperienza in consulenza strategica – insieme a Dario Melpignano, co-founder di Neosperience, piattaforma specializzata nella digital customer experience. La start-up ha recentemente beneficiato anche di un aumento di capitale, grazie all’investimento di Pietro Menghi – nuovo CEO della società – e di Matteo Carbone, fondatore e direttore dell’Osservatorio Connected Insurance, che è contestualmente stato nominato Senior Advisor della società.

Neosurance – si legge in una nota – “ha ideato un sistema tecnologico innovativo che grazie ad un motore di intelligenza artificiale permette alle compagnie assicurative di offrire polizze di breve durata, tramite notifiche push, che arrivano direttamente sul telefono del cliente. Raccogliendo informazioni dal contesto di riferimento dell’utente in un preciso momento, il sistema intelligente di Neosurance è capace di identificare il possibile bisogno assicurativo specifico e inviare una notifica sullo smartphone del cliente. L’utente può scegliere di attivare la polizza con quattro semplici tocchi sullo schermo tramite una straordinaria customer experience digitale che è stata sviluppata e condivisa con gli assicuratori”.

Selezionata da Plug & Play Tech Center, uno dei più importanti acceleratori al mondo basato in Silicon Valley, la start-up “ha grandi ambizioni di sviluppo internazionale, col’obiettivo di contribuire fattivamente alla trasformazione su larga scala  del settore assicurativo, e ridurre il protection gap”.

“Il premio Insurance & Previdenza Elite assegnatoci da Milano Finanza rappresenta un’altra grande notizia e fonte di soddisfazione per noi dopo essere stati selezionati da Plug&Play tra le 20 start-up insurtech partecipanti (su oltre mille candidature) al loro programma di accelerazione in Silicon Valley – ha commentato Silvello –. Siamo fieri di essere riconosciuti anche in Italia come innovatori nel mondo della tecnologia per il settore assicurativo e ricevere un riconoscimento di questa importanza che negli scorsi anni ha visto tra i premiati grandi nomi come AIG, Cattolica, Generali, Unipol e AXA.

Intermedia Channel

Related posts

Top