INTERMEDIARI: SANZIONI DA 1.000 A 10.000 EURO DALL’ISVAP

Sono sei i multati dall’istituto di vigilanza lo scorso luglio, per violazione delle regole di trasparenza verso gli assicurati e per il mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale. 

L’Isvap ha sanzionato sei intermediari con multe che vanno da 1.000 euro a 10.000 euro. Nel dettaglio, l’istituto di vigilanza ha comminato una sanzione pari a 3.333 euro alla società di brokeraggio L’altro Broker srl, con sede a Castelfranco Veneto (Treviso), per violazione delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti di un assicurato (ordinanza n.2731/12 del 25 luglio 2012). Per l’intermediario iscritto in sezione e) del Rui Alberto Rodia la multa è di 10.000 euro (ordinanza n. 2602/12 del 16 luglio 2012)

Sempre per mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in tre occasioni è stata sanzionata con 3.000 euro Teresa Bernardi, che opera in provincia di Roma (ordinanza n.2736/12 del 26 luglio 2012).

Per il mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale l’Isvap ha sanzionato con 1.000 euro la Prime Services sas di Pelosi Sergio e C., con sede ad Avellino (ordinanza n. 2733/12 del 25 luglio 2012), e la Zgf consulenze assicurative sas di Gobbato Franco & C. (ordinanza n. 2737/12 del 26 luglio 2012).

Redazione – Intermedia Channel

Authors
Top