IVASS, online le statistiche delle sanzioni irrogate alle compagnie nel primo semestre 2018

Statistiche (2) Imc

Statistiche (2) Imc

L’IVASS ha pubblicato sul proprio sito istituzionale le graduatorie delle sanzioni irrogate alle imprese di assicurazione nel corso del primo semestre 2018, elaborate sulla base dei provvedimenti di ingiunzione emessi dall’Istituto in questa prima parte dell’anno e riguardante sia le imprese italiane sia le imprese estere operanti in Italia in regime di stabilimento o di libera prestazione di servizi (LPS).

Nel primo semestre 2018 le ordinanze di ingiunzione emesse dall’IVASS nei confronti delle imprese di assicurazione italiane ed estere operanti in Italia sono state 557 per un ammontare complessivo pari ad oltre 3,5 milioni di Euro.

Larga parte delle violazioni sanzionate ha riguardato la materia Rc auto: si tratta di 479 provvedimenti (86% del totale), per un importo di 2,58 milioni ed un’incidenza del 72,7% sui volumi complessivi delle sanzioni. L’importo medio per questa tipologia di violazioni è pari a 5.395 Euro.

Nell’ambito delle sanzioni Rc auto, evidenziano dall’Istituto, assumono peso significativo le ordinanze emesse per violazioni relative alla liquidazione dei sinistri (342, pari al 71,4% del totale delle sanzioni RCA, per 1,96 milioni di Euro, che rappresentano il 76,1% dell’ammontare totale delle sanzioni relative allo stesso ramo Rc auto). L’importo medio di sanzione è in linea con quello relativo a tutto il ramo (5.747 Euro).

Le ordinanze di ingiunzione emesse per illeciti diversi dalla Rc auto risultano essere 78 (14% del totale) per un importo di 971.000 Euro (27,3% dell’ammontare complessivo delle sanzioni) ed un importo medio per sanzione pari ad 12.450 Euro.

Nell’ambito delle sanzioni irrogate per illeciti diversi dalla RCA, le ordinanze relative ai rami vita risultano essere 60 (76,9% del totale delle sanzioni diverse dalla Rc auto), per un importo superiore ad 850.000 Euro e pari all’87,9% dell’importo totale delle sanzioni non-RCA (ed un importo medio per sanzione di 14.232 Euro).

La situazione delle singole imprese e dei gruppi assicurativi – riferita alla totalità dei provvedimenti ingiuntivi, al ramo Rc auto (con evidenza delle sanzioni in materia di liquidazione dei sinistri) e agli altri rami (con evidenza delle sanzioni nei rami vita) – è consultabile anche nella sezione Per i Consumatori – Sanzionidel sito istituzionale IVASSdove si può approfondire e personalizzare l’analisi attraverso pulsanti interattivi, ottenendo graduatorie in base a varie chiavi di lettura, con la possibilità di conoscere l’incidenza delle sanzioni (nel numero e nell’importo) per milione di Euro di premi raccolti.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top