IVASS, segnalata la tentata vendita di una polizza collettiva contraffatta da parte di una società che si richiama a Generali

Falso - Contraffazione Imc

Falso - Contraffazione ImcCon un comunicato diffuso attraverso i suoi canali istituzionali, l’IVASS ha reso noto che Generali SpA UK Ltd, società con sede nel Regno Unito, ha tentato di vendere in Italia una polizza collettiva contraffatta per i casi di morte e invalidità permanente a seguito di infortunio e malattia.

Generali SpA UK Ltd, ammonisce l’Istituto, non è autorizzata all’esercizio dell’attività assicurativa in Italia, non risulta iscritta nel Registro delle imprese autorizzate all’esercizio dell’attività assicurativa nel Regno Unito (The Financial Services Register) e non fa parte del gruppo Generali.

L’IVASS raccomanda ancora una volta di verificare, prima della sottoscrizione che i contratti siano riferibili a imprese regolarmente autorizzate, tramite la consultazione sul sito www.ivass.it:

  • dell’Albo delle imprese italiane e degli Elenchi delle imprese estere ammesse ad operare in Italia;
  • degli elenchi degli avvisi relativi alle imprese non autorizzate e dei casi di contraffazione;
  • del Registro unico degli intermediari assicurativi e dell’Elenco degli intermediari dell’Unione Europea.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top