LENTINI (ONIX ASIGURARI): SONO STATE RIPORTATE COSE NON VERE SU DI ME E SULLA COMPAGNIA

Onix AsigurariLa vicenda dei provvedimenti IVASS che hanno vietato l’operatività a due compagnie rumene operanti in Italia in regime di libera prestazione di servizi (Onix Asigurari e Forte Asigurari Reasigurari) e il modo con cui questo blocco è stato riportato dalla stampa italiana di settore e non, ha provocato la reazione di Simone Lentini, presidente del cda e direttore generale di Onix Asigurari.

Facendo riferimento all’articolo pubblicato ieri, martedì 14 gennaio, da Il Sole 24 Ore (“Ivass blocca due compagnie «esterovestite»“, articolo riportato anche nella nostra rassegna stampa), Lentini chiarisce come siano state riportate informazioni non veritiere sia nei suoi riguardi che per quanto concerne la compagnia. “Il sottoscritto Simone Lentini non ha nessun precedente penale, ma è stato solamente condannato in primo grado dal tribunale di Marsala; condanna contro la quale sarà proposto appello“, scrive in una nota inviata alla nostra redazione il dg di Onix Asigurari.

Per quanto riguarda la fantasiosa affermazione di arbitraggio regolamentare – prosegue Lentini –, il sottoscritto è ufficialmente residente in Romania già dal 7 gennaio 2009 (dato riscontrabile presso l’ambasciata italiana a Bucarest) ed è stato azionista e direttore generale di una società finanziaria soggetta alla vigilanza della Banca Nazionale di Romania dall’aprile del 2008 fino a dicembre 2012“.

Lentini contesta inoltre l’affermazione secondo la quale IVASS avrebbe scoperto gravi irregolarità in Onix Asigurari. Ricordiamo che l’Istituto ha adottato lo scorso 20 dicembre il provvedimento di divieto nei confronti della compagnia “tenuto conto delle criticità emerse“. “Nessuna verifica è stata mai fatta da IVASS ad Onix Asigurari – scrive Lentini al riguardo –; anzi, l’Istituto non ha voluto fare alcuna verifica presso di noi, neppure a seguito di invito sia da parte dell’ente di vigilanza sul mercato assicurativo rumeno (CSA) che da parte nostra“.

Lettera Onix Asigurari ad IVASS a seguito Provvedimento n. 51-13-000856 del 20 Dicembre 2013

Documento Banca Nazionale di Romania

Certificato del Casellario Giudiziale

Intermedia Channel

Related posts

Top