LETTERA APERTA DI ROBERTO ODDO: NON MI SONO MAI DIMESSO DALLA GIUNTA ESECUTIVA SNA

Voce degli Intermediari ImcDopo una serie di controlli e di debite conferme ottenute, pubblichiamo quanto ricevuto direttamente da Roberto Oddo in merito alle sue dimissioni dall’Esecutivo Nazionale SNA; notizia che anche noi abbiamo ripreso lo scorso 1 luglio dopo la nota apparsa sulla Newsletter 69/2013 del Sindacato Nazionale Agenti

Cari Colleghi, a seguito della Newsletter nr. 69 del 1 luglio 2013 porto alla vostra attenzione i contenuti della comunicazione inviata dal sottoscritto al presidente Demozzi e ai membri dell’EN. Reputo gravissimo l’atto di prevaricazione compiuto nei miei confronti, è il segnale che questo Esecutivo ha imboccato una modalità operativa pericolosa.

Quanto deliberato dall’EN nell’ultima riunione, relativamente alla mia cavillosa esclusione da componente di EN, non si basa infatti su alcun mio atto formale. Ritengo non più differibile un immediato ritorno alla trasparenza, al rispetto delle norme statutarie, delle persone, e delle più elementari regole democratiche. Un cordiale saluto.

Roberto Oddo

Lettera Aperta inviata via e-mail

Al Presidente e Giunta Esecutiva Sna

Con enorme meraviglia e stupore apprendo da più fonti di mie fantomatiche dimissioni formali. Specifico di non avere MAI reso dimissioni nella forma e modi previste. Difatti ai sensi del vigente statuto le dimissioni vanno indirizzate agli organi competenti.

Vi invito e vi diffido pertanto a smentire immediatamente quanto riportato nella newsletter n° 69 del 1 Luglio 2013, anticipandovi che quanto pubblicato crea un danno alla mia immagine ed un nocumento certo alla mia persona. A maggiore precisazione circa i miei intenti, mi corre l’obbligo di comunicarVi ufficialmente che “Rimane ferma la mia volontà di proseguire nel lavoro quale componente della Giunta Esecutiva Nazionale“.

Roberto Oddo

*****

Intermedia Channel

Related posts

8 Comments

  1. Roberto Moi said:

    Caro Roberto Oddo ,
    Ti sei dimesso SOSTANZIALMENTE nel momento in cui hai esternato la volontà di farlo , durante il congresso ti abbiamo sentito in tanti esternare la volontà di lasciare l’ esecutivo di cui facevi parte , Come mai adesso hai cambiato idea ?? !!! Non sei CREDIBILE… stai facendo una pessima figura….

    • Gianni said:

      …sostanzialmente sono d’accordo, ma le regole statutarie vanno rispettate, da parte di tutti…queste dimissioni sono state formalizzate oppure no? Se la lettera (di dimissioni) c’è, allora non capisco davvero perché Oddo sollevi questo polverone, se non c’è….

      se non c’è, debbo pensare che qualcuno ormai sia in preda ad una deriva bonapartistica e “dimissioni” le persone senza neppure avere la decenza di interpellarle. Proprio oggi alcuni colleghi SNA facenti parte dell’Assemblea Enbass hanno ricevuto il “benservito” (è il secondo “valzer di nomine” in appena 18 mesi di gestione napoleonica …pardon…demozziana; insomma, continua lo “spoil sistem” all’insegna del “chi non è d’accordo con me, peste lo colga!!!”)…mi sa che all’Assemblea Enbass del 16 prossimo venturo, avremo qualche sorpresina…

    • Giancarlo Guidolin said:

      Se si volessero ritene valide le dimissioni “sostanziali” questo Esecutivo avrebbe perso i suoi primi pezzi dopo soli tre mesi dalla sua elezione. Hanno dato le dimissioni per iscritto, in più di una occasione tutti (o quasi tutti) i componenti dell’E.N. Le dimissioni, in politica come nello SNA, spesso sono arma di ricatto o pressione e quindi assumono un valore diverso … di volta in volta. Per quello che mi riguarda, non le ho mai minacciate e le ho date una sola volta. Io crederò alle dimissioni di Oddo solo quando vedrò la sua lettera.

    • Angelo Sallusti said:

      Ma a quali regole statutarie vi riferite? Non è previsto alcuna forma nello statuto per dimettersi: ci si dimette, punto! Se poi non si ha il coraggio delle proprie azioni vuol dire che si è uomini “di poca panza”. Oddo sembravi migliore di come ti stai rivelando, sii uomo e conferma quello che non hai mai smentito! Guidolin, a quale ricatto fai riferimento? La teoria che l’esecutivo intero stia complottando è ridicola. Fatemi vedere la lettera di dimissioni della Pellegrini, quella del Prandi. Pure loro si sono dimessi a voce. Oddo, hai fatto cose buone per la formazione. Esci con stile! non farti usare da chi ha altre mire, tanto dopo averti sfruttato ti getteranno via. Stai danneggiando l’immagine dello sna e un giorno dovrai risponderne e ti lasceranno solo.

  2. Col Sabbion said:

    Volevo fare un commento…….ma…..non trovo le parole……

  3. Gianni said:

    che dire ???

    …ormai siamo alla “pochade”, od alla farsa napoletana…la credibilità di questi signori, nessuno escluso, è ormai a livello dell’indimenticabile Pazzaglia “l’acqua è poca e la papera….NON galleggia”…alla prossima puntata…

  4. Robinud said:

    Oddo ha il coraggio di mettere le sue verità per iscritto. Ora spetta a Demozzi rendere pubblica la lettera di Oddo con la quale avrebbe rassegnato le dimissioni … ammesso che esista. E finalmente scopriremo chi racconta balle!!!!

Comments are closed.

Top