Intermedia Channel: Lettera dell’editore

Intermedia Banner

Cari lettori,

come avrete notato Intermedia Channel si presenta oggi con una nuova grafica e con nuovi contenuti. La veste indossata il 23 gennaio e diretta da Fabio Sgroi, al quale va il nostro sentito ringraziamento, si modifica ancora adattandosi a quel cambiamento che il mondo richiede continuamente e che il Web più di ogni altro ambiente anticipa.

Più contenuti Video di facile fruizione e istantanee dall’universo in continua espansione dell’intermediazione, flash dai social networks, Facebook e Twitter, secondo le nuove regole della comunicazione istantanea; Formazione, indispensabile per adempiere anche agli obblighi di aggiornamento Isvap e Alta Formazione per elevare, invece, la propria professionalità e accettare le sfide del mercato, sono solo alcune delle novità che, a partire da subito, arricchiranno il menù di Intermedia Channel.

E ancora, più spazio ai commenti, alle lettere ed alle opinioni sia direttamente che attraverso Forum dedicati e su argomenti precisi. E anche uno spazio sempre più personalizzato ai Gruppi Agenti, ai quali chiediamo di collaborare ancora più attivamente con il Portale informativo. Concedeteci solo un breve tempo tecnico di realizzazione.

Questa la nuova Immagine di Intermedia Channel che cambia per rimanere se stesso.

Perché la Comunicazione apra le porte alla Condivisione.

Perché Intermedia Channel è il Primo Portale degli Intermediari.

L’Editore

Related posts

4 Comments

  1. Marco B. said:

    Pier scusa ma non sono d’accordo del tutto. I contenuti non sono gli stessi di prima: una volta c’erano notizie e inchieste, ora sembra che ci siano solo notizie, che gli approfondimenti non ci siano piu’ , ma forse e’ presto, speriamo che prima o poi riprendano a fare le inchieste che erano davvero molto interessanti. La domanda e’, lo stop alle inchieste e’ solo uno stop tecnico oppure il cambio di contenuti e’ semplicemente il calo degli approfondimenti?
    Il colore pero’ e’ carino, sì

  2. Fabrizio said:

    Concordo in pieno con Pier. Non è il colore che interessa a noi lettori ma i contenuti che sono stati sempre interessanti e di grande attualità almeno fino ad ora

  3. Pier said:

    Si, il nuovo colore è bellino, ma forse non se ne sentiva poi così il bisogno. I contenuti mi sembrano gli stessi di prima. Solo il Direttore non mi sembra più lo stesso. Devo dire per quanto mi riguarda che questa cosa mi dispiace.

  4. Alessandro said:

    Speriamo che finalmente pubblicherete tutti i commenti

Comments are closed.

Top