Lev Ins, segnalata la commercializzazione di polizze fideiussorie contraffatte

Lev Ins

Lev InsCon un comunicato diffuso attraverso i suoi canali istituzionali, l’IVASS ha reso noto che sono stati segnalati casi di commercializzazione di polizze fideiussorie false intestate a Lev Ins, impresa assicurativa con sede legale in Bulgaria, sottoposta alla vigilanza della Autorità del Paese di origine (Financial Supervision Commission – FSC), e abilitata ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi (ossia senza una sede stabile) nel ramo danni 15 – Cauzione, nell’ambito del quale rientra il rilascio di polizze fideiussorie.

Lev Ins ha comunicato che non ha emesso né sta emettendo polizze fideiussorie in Italia e di essere venuta a conoscenza della circolazione in Italia di documenti e polizze fideiussorie false recanti segni distintivi dell’impresa e sottoscrizioni mai apposte dai suoi legali rappresentanti.

Una di queste polizze sarebbe stata proposta tramite il sito www.assiroyal.it, non riconducibile ad alcuna impresa o intermediario assicurativo e già segnalato da IVASS con un apposito comunicato stampa lo scorso 11 aprile. Al riguardo, la compagnia bulgara ha precisato di non avere sul territorio italiano né rappresentanti né agenti per la vendita dei propri prodotti.

Lev Ins ha, inoltre, comunicato che l’eventuale stipulazione, o il possesso, di polizze fideiussorie recanti l’intestazione Lev Ins comporta per i contraenti e per i beneficiari l’insussistenza della copertura assicurativa.

L’IVASS raccomanda ancora una volta di adottare le opportune cautele nella sottoscrizione tramite internet di contratti assicurativi, soprattutto se di durata temporanea, verificando, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da imprese e tramite intermediari regolarmente autorizzati allo svolgimento dell’attività assicurativa e di intermediazione assicurativa, tramite la consultazione sul sito www.ivass.it:

Per ogni assistenza è inoltre possibile rivolgersi al Contact Center IVASS: numero verde 800-486661, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 14.30.

Intermedia Channel

Related posts

Top