LIG Insurance, informazioni per i creditori assicurativi dopo l’avvio della procedura fallimentare

Assicurazioni - Lettera - Impegno (2) Imc

Assicurazioni - Lettera - Impegno (2) Imc

Facendo seguito al comunicato stampa dello scorso 21 dicembre, l’IVASS ha reso noto che in data 5 gennaio è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale rumena la Decisione n. 2347 del 27 dicembre 2016 dell’Autorità di Vigilanza rumena (ASF), con cui è stata disposta la revoca dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività assicurativa di LIG Insurance ed è stata chiesta l’apertura della procedura di liquidazione al Tribunale rumeno.

I creditori assicurativi italiani della compagnia (contraenti, assicurati, beneficiari e danneggiati), a partire dallo scorso 27 dicembre e non oltre 90 giorni dalla data in cui la decisione del Tribunale rumeno sulla liquidazione diventerà definitiva (la data sarà pubblicata sul sito dell’ASF), possono rivolgere domanda al Fondo di Garanzia Assicurati rumeno per chiedere di essere ammessi a beneficiare della garanzia (nel limite di 450.000 lei per creditore – circa 100 mila Euro).

In particolare, segnala l’IVASS, possono chiedere di essere ammessi al beneficio:

  • gli assicurati, i beneficiari e i danneggiati per indennizzi e risarcimenti sui sinistri;
  • i contraenti delle polizze, per i premi pagati in anticipo in relazione al periodo per cui il contratto non ha avuto effetto; in questo caso è necessario che il contratto sia preventivamente risolto, rivolgendosi a LIG Insurance.

Le informazioni di dettaglio sulla procedura da seguire sono pubblicate sul sito dell’ASF.

I soggetti interessati possono inoltre chiedere informazioni al Contact Center dell’IVASS – numero verde 800-486661 (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 14,30) –, al numero dell’ASF 004.021.668.1208 (in inglese) o al Fondo di Garanzia rumeno al numero 004.021.201.10.60.

Intermedia Channel

Related posts

Top