Liquidazioni e rivalse, sei Gruppi Agenti UnipolSai declinano la proposta da parte della compagnia per l’apertura di un tavolo tecnico

Assicurazioni - Contratto - Firma - Accordo Imc

GAASAI, GALF, GAM, GASAI, IUS Associati e MAGAP declinano la proposta della direzione generale UnipolSai tesa a costituire un tavolo tecnico su liquidazioni e rivalse

Con un comunicato congiunto diffuso questo pomeriggio, sei gruppi agenti facenti riferimento ad UnipolSaiGAASAI, GALF, GAM, GASAI, IUS Associati (che ha riunito dallo scorso mese di marzo il Gruppo Agenti Aurora e il Gruppo Agenti Unipol) e MAGAP – hanno reso noto gli esiti dell’incontro con la Direzione Generale Assicurativa UnipolSai dello scorso 26 agosto a Bologna, nel quale i gruppi agenti hanno discusso la proposta pervenuta da parte della compagnia avente ad oggetto la proposta di costituire un tavolo tecnico sugli istituti delle indennità di fine rapporto e della rivalsa in ottemperanza agli impegni assunti con l’AGCM.

I sei gruppi agenti firmatari del comunicato hanno dato notizia di aver declinato la proposta della direzione generale assicurativa UnipolSai, ribadendo come la contrattazione collettiva nazionale costituisca “il luogo normativo naturale di temi quali quelli delle indennità di risoluzione e della rivalsa. E’ in quell’ambito che occorrerà impegnarsi per rilanciare la trattativa tra agenti e imprese“. “Ogni altro tavolo – prosegue il comunicato – indebolirebbe, in questo momento, la trattativa di primo livello, volta a perseguire nuove intese di sistema nell’interesse generale della categoria e dell’intero mercato“.

I sei gruppi agenti – in linea con quanto già espresso nello scorso mese di febbraio nella lettera indirizzata ai presidenti delle tre maggiori rappresentanze di categoria degli agenti (SNA, UNAPASS ed ANAPA), nella quale esprimevano forte preoccupazione per gli impegni presi dalle compagnie a seguito dell’istruttoria Antitrust sul possibile ostacolo al plurimandato; impegni che, secondo i gruppi agenti UnipolSai, avrebbero minato l’accordo imprese agenti – ritengono pertanto “inopportuno e dannoso per l’intero sistema mercato prendere parte a Tavoli tecnici o di altro genere, in attesa dell’esito del confronto a livello nazionale“.

Intermedia Channel

Related posts

2 Comments

  1. Malatesta said:

    Manca un importante gruppo Sai , e poi che c’è da chiarire ……. I sei non hanno capito…… Vedi antitrust

  2. Gianni said:

    …vediamo se ho capito bene….erano 9 e sono diventati 8…di questi, 6 hanno respinto la proposta di UnipolSai spa…ne mancano 2, mi pare siano AAU (Saporito ed ora Sivori) ed il Gaan (ex-Navale)…questi hanno deciso di andare avanti nella trattativa? Sarebbe opportuno fare chiarezza!

Comments are closed.

Top