L’ISVAP SEGNALA DUE CASI IRREGOLARI A LATINA E IN CAMPANIA

Riguardano la commercializzazione di polizze Rc auto.

 Una compagnia inesistente e intermediari campani che vendono polizze di una compagnia e non potrebbero farlo. Le segnalazioni arrivano dall’Isvap.

La prima riguarda la commercializzazione nella provincia di Latina di  polizze Rc auto false intestate Directo Line, società che non rientra tra le compagnie autorizzate o, comunque, abilitate all’esercizio dell’attività assicurativa in Italia (denominazione quasi simile a Direct Line).

Altro caso di quasi omonimia in Campania, dove sono stati segnalati casi di commercializzazione di polizze Rc auto contraffatte, annuali e temporanee (cinque giorni), per il tramite di intermediari operanti in Campania, intestate Ace European Group Limited, oppure Ace Insuring Progress-Ace European Group Limited,  compagnia assicurativa con sede legale nel Regno Unito, la quale, pur essendo abilitata a  operare in Italia in regime di stabilimento e di libera prestazione di servizi nel ramo  Rc auto,  ha precisato che non esistono intermediari autorizzati dall’impresa a stipulare polizze sul territorio italiano.

L’Isvap richiama l’attenzione degli utenti sulla circostanza che la stipula di polizze Rc auto per il tramite di soggetti non autorizzati dalla compagnia, comporta per i contraenti l’insussistenza della copertura assicurativa e per coloro che le rilasciano, lo svolgimento di un’attività non consentita dalle vigenti disposizioni normative.

Redazione Intermedia Channel

Authors
Tags

Related posts

Top