Mansutti entra a far parte del Worldwide Insurance Network Group (WING)

Tomaso Mansutti Imc

Tomaso Mansutti Imc

Il broker assicurativo consolida la sua posizione per supportare le imprese italiane che crescono a livello internazionale offrendo, inoltre, i servizi informativi della piattaforma WIIE

Il gruppo di brokeraggio assicurativo Mansutti rappresenterà l’Italia all’interno del Worldwide Insurance Network Group (WING), rete internazionale espressione di un gruppo selezionato di broker indipendenti. Il network, che ha un fatturato di oltre 9,5 miliardi di Euro ed un milione di utenti in tutto il mondo, fornisce una soluzione di assicurazione e gestione dei rischi integrata e coordinata per le imprese che operano a livello internazionale. La rete WING beneficia infatti di una portata globale e raggruppa 73 membri in 55 Paesi, impiegando oltre 10.500 dipendenti.

“Entrare in un network internazionale di questo calibro per noi vuol dire migliorare i servizi alle imprese italiane che oggi sono in fase di espansione. Oggi il mondo non ha frontiere, essere presenti in ogni angolo della terra vuol dire permettere alle imprese di predisporre programmi multinazionali efficienti – ha commentato Tomaso Mansutti (nella foto), amministratore delegato di Mansutti –. Prima di diventare membri di WING, la Mansutti è stata sottoposta a un rigoroso processo di selezione, superato ampiamente. Il gruppo, infatti, soddisfa tutti i requisiti che un top broker deve possedere per entrare nell’associazione: servizio di prima classe per gli utenti, vasta gamma di prodotti leader del mercato e un personale esperto e competente”.

Mansutti sta investendo da tempo sul fronte internazionale; per le aziende che puntano sull’export e sviluppano i propri business oltre frontiera ha infatti creato la piattaforma WIIE (Worldwide Insurance Information Exchange): si tratta, spiegano dalla società di brokeraggio, di una piattaforma che fornisce agli utenti informazioni su politiche, polizze assicurative e relativi costi nei paesi in cui il Gruppo è presente. “Grazie alla cospicua rete dei collaboratori presenti in quasi tutto il mondo, seguiamo oggi imprese e soggetti diversi in oltre 30 paesi – ha sottlineato Tomaso Mansutti –. Con WIIE permettiamo alle aziende di poter capire con semplicità i costi delle polizze selezionandole in base ai paesi e ai diversi rischi. Uno strumento semplice da utilizzare, ma fondamentale per chi opera a livello internazionale”.

Intermedia Channel

Related posts

Top