MARSH: SI CONFERMA L’ANDAMENTO DEI TASSI ASSICURATIVI NEL PRIMO TRIMESTRE 2013

Marsh HiRes

Marsh HiResContinua la sostanziale stabilità dei tassi assicurativi globali nel primo trimestre 2013, a conferma del trend registrato negli ultimi 18 mesi: è quanto emerge dall’ultimo Global Insurance Market Quarterly Briefing di Marsh. Negli Stati Uniti, la maggior parte delle linee assicurative ha registrato un aumento dei tassi compreso tra il 2% e il 4%. Nei Paesi extra-US i tassi si sono ridotti in media di circa l’1%.

Secondo il Marsh Risk Management Global Insurance Index, che rappresenta una media composta o pesata delle variazioni dei tassi nei precedenti quattro trimestri, per il quinto trimestre consecutivo si registra un aumento dei tassi. Nel primo trimestre 2013 l’indice, che aveva un valore pari a 100,0 nel secondo trimestre 2012, è cresciuto di 0,1 raggiungendo il valore di 101,3.

Complessivamente, i tassi di rinnovo sono aumentati dello 0,3% nel primo trimestre 2013, a seguito di un incremento dell’1,2% nel quarto trimestre 2012. I tassi di rinnovo globali delle assicurazioni Property (Danni alla proprietà – ndIMC) hanno registrato una flessione dello 0,2%, mentre i rinnovi delle linee finanziarie e professionali sono generalmente aumentati dello 0,8% e i rinnovi delle assicurazioni Casualty (Ramo danni generale – ndIMC) hanno registrato un incremento dello 0,7%. Per quanto riguarda l’assicurazione per Liability (Responsabilità Civile – ndIMC), le istituzioni finanziarie dell’Eurozona continuano ad assistere ad aumenti, mentre i tassi sono generalmente diminuiti nelle principali classi di business.

Alla base di queste condizioni di mercato vi sono una forte capacità e un maggior supporto al business tra alcuni assicuratori a livello globale per i rischi Property esposti e non esposti a catastrofi.

Nel nord est degli Stati Uniti, i tassi relativi alle assicurazioni Property sono aumentati e gli assicuratori hanno ridotto le coperture per proprietà esposte a rischio alluvione a seguito dell’uragano Sandy di ottobre. Nei Paesi extra-US, l’assicurazione Property ha subito una leggera flessione nel primo trimestre 2013 rispetto allo stesso periodo nel 2012.

Dean Klisura, US Risk Practices and Specialties leader di Marsh, ha dichiarato: “Mentre i tassi continuano ad aumentare, gli assicuratori dimostrano una certa propensione per il business e questo rende le condizioni più favorevoli per chi acquista prodotti assicurativi. Si tratta di un trend che si spiega con una forte capacità e un interesse crescente da parte di molti assicuratori globali”.

Intermedia Channel

Related posts

Top