Matrimonio Standard Life-Aberdeen, nasce nuovo colosso degli investimenti

Fusioni - Acquisizioni - Transazioni societarie (3) Imc

Fusioni - Acquisizioni - Transazioni societarie (3) Imc

(di Sandra Riccio – La Stampa)

La nuova realtà avrà una capitalizzazione da 12 miliardi e sarà attiva in 80 Paesi

Prosegue il processo di consolidamento nel settore degli investimenti e del risparmio gestito. La britannica Standard Life e la rivale Aberdeen Asset Management hanno completato oggi la fusione, annunciata lo scorso 6 marzo. Con l’operazione nasce una delle maggiori società di investimento finanziarie al mondo, con masse gestite pari a 670 miliardi di sterline (737 miliardi di euro).

Il neonato colosso, che si chiamerà Standard Life Aberdeen, conterà su di una capitalizzazione di 11 miliardi di sterline, pari a 12,1 miliardi di euro, uffici in 50 città e clienti in 80 Paesi del mondo, con oltre mille professionisti. In Europa Standard Life Aberdeen si colloca immediatamente tra i primi grandi gestori attivi.

La fusione sfrutta le capacità complementari di Standard Life e Aberdeen, entrambe leader di mercato, nei servizi di investimento e di risparmio gestito. L’operazione consente di dare vita ad un gruppo in grado di competere con i brand più forti dell’industria dell’asset management in tutte le aree: clientela istituzionale, wholesale e retail, piattaforme di distribuzione diretta e la possibilità di accedere ad accordi e partnership di lungo termine a livello globale.

Abbinando la solidità patrimoniale di entrambe le imprese, il nuovo gruppo avrà maggiori opportunità di effettuare investimenti mirati alla crescita e introdurre iniziative a carattere innovativo.

Related posts

Top