MetLife nuovamente in campo a sostegno di Special Olympics e Habitat for Humanity

Collaborazione - Solidarietà - Sussidiarietà Imc

Collaborazione - Solidarietà - Sussidiarietà Imc

In occasione della Community Week, i dipendenti della compagnia assicurativa in Italia parteciperanno all’organizzazione dei Play the Games 2019 e saranno coinvolti nella Special Olympics European Football Week 2019

MetLife scende in campo per la solidarietà. La compagnia assicurativa ha infatti annunciato il rinnovo della partnership con le organizzazioni Special Olympics e Habitat for Humanity con l’obiettivo di coinvolgere i dipendenti dell’area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) in iniziative di volontariato.

In occasione della Community Week di Gruppo, sono oltre 4.000 i dipendenti di 26 paesi che hanno la possibilità di praticare sport a fianco di atleti con disabilità oppure di partecipare a iniziative che mirano al recupero o alla costruzione di edifici in aree degradate. In Italia il programma prevede quattro appuntamenti a Roma, Milano e Lodi.

I dipendenti MetLife – si legge in una nota – saranno impegnati in prima persona nei Play the Games 2019, iniziativa che coinvolge 3.000 atleti pronti a sfidarsi in 16 discipline sportive, “realizzata per consentire alle persone con disabilità intellettiva di mettersi alla prova e di scoprire i loro punti di forza, promuovendo una reale cultura dell’inclusione che educa alla comprensione e alla valorizzazione della diversità in ogni sua più ampia espressione”.

Il 15 giugno, in occasione delle gare di nuoto di Roma (presso la Caserma Gelsomini di via Portuense), i dipendenti della compagnia, assieme ai loro famigliari e amici, daranno il loro sostegno vestendo i panni dei volontari nell’organizzazione della giornata, dal supporto logistico alla premiazione degli atleti.

I dipendenti MetLife in Italia scenderanno in campo anche nel corso della Special Olympics European Football Week 2019. Due rappresentative aziendali, quella romana e quella milanese, parteciperanno a una seduta di allenamento di calcio a 5 unificato del team Special Olympics. Il primo appuntamento è previsto a Roma, il 28 maggio, con il team Special Olympics Tevere Remo. La settimana dopo, il 5 giugno, calcio di inizio a Milano con il team Special Olympics Tukiki.

Il progetto è finanziato dalla Fondazione MetLife, il “braccio” filantropico della compagnia “che vanta una ricchissima tradizione di iniziative con lo scopo di promuovere il miglioramento della qualità della vita e la creazione di opportunità a vantaggio di coloro i quali si trovano in condizioni di disagio”.

“Siamo onorati di aver costruito questa stretta partnership pluriennale con Habitat for Humaniity a Special Olympics – ha dichiarato Dirk Ostijn, presidente della regione EMEA di MetLife –. Più di 750 persone in oltre 20 Paesi dell’area hanno prestato la loro opera volontariamente lo scorso anno e siamo certi che anche oggi non faranno mancare il loro apporto. Il progetto Community Week offre loro una fantastica opportunità di sostenere la comunità i cui vivono e lavorano”.

“I volontari sono la spina dorsale della nostra organizzazione – ha aggiunto Mary Davis, CEO di Special Olympics –. È grazie al loro entusiasmo e al loro impegno che siamo in grado di celebrare ogni atleta di Special Olympics e costruire comunità più inclusive. Siamo entusiasti di dare ancora una volta il benvenuto ai dipendenti MetLife in tutta Europa e in Medio Oriente durante la Community Week di quest’anno”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top