MILANO ASSICURAZIONI PERDE 17,9 MILIONI DI EURO

È il risultato del primo trimestre 2012 rettificato dopo il fallimento di Sinergia e Imco.  

Il consiglio di amministrazione di Milano Assicurazioni (nella foto la sede), riunitosi ieri, ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2012, modificato e integrato tenuto conto del fallimento delle società Sinergia Holding di partecipazioni e Im.Co. e delle relative conseguenze sui crediti vantati nei confronti delle due società e loro controllate, funzionali all’acquisto di complessi immobiliari oggetto di contratti di compravendita.

In particolare, il gruppo Milano Assicurazioni ha provveduto ad accantonare a fondo rischi ulteriori 48,2 milioni di euro in relazione all’esposizione creditoria nei confronti di Imco e Sinergia che comportano un peggioramento del risultato del primo trimestre 2012 di circa 35 milioni di euro.

Il risultato del trimestre registra quindi una perdita di 17,9 milioni di euro a fronte dell’utile di 17 milioni di euro oggetto di approvazione l’8 maggio scorso. Conseguentemente, il margine di solvibilità del gruppo è sceso dal 138% circa rilevato a maggio all’attuale 133,5%.

L’esposizione creditoria complessiva del gruppo Milano Assicurazioni nei confronti di Imco e Sinergia è adesso iscritta per un importo pari a 78,9 milioni di euro, a fronte di un valore originario di circa 176 milioni di euro.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top